High School Team – Friday Night Lights: la quarta stagione dal 22 Novembre su Rai 4

18/11/2010 di Caterina Cerretani

Basata sul libro e sul film omonimi, Friday Night Lights è una serie americana andata precedentemente in onda su Fox e adesso su Rai 4 con il titolo High School Team.

È la storia di un gruppo di studenti texani, della città immaginaria di Dillon, amanti del football e dediti ad esso come se fosse la loro unica forza e ragione di vita.

La maggiore preoccupazione della città è, infatti, quella di vedere la squadra dei Dillon Panthers vincere il campionato statale.

La serie è incentrata sul nuovo coach, Eric Taylor (Kyle Chandler, Ultime dal cielo).

I Dillon Panthers sono la squadra favorita del campionato perché tra di loro c’è uno dei più promettenti giocatori giovanili texani, Jason Street (Scott Porter). Jason durante la prima partita di campionato subisce un gravissimo incidente che lo rende paraplegico e che sconvolge tutti, dalla sua ragazza, Lyla Garrity (Minka Kelly) al suo migliore amico Tim Riggins (Taylor Kitsch).

In squadra Jason viene sostituito dal giovane e problematico Matt Saracen (Zach Gilford), ma anche il posto del coach è molto precario, perché la città vuole vincere a tutti i costi. La serenità famigliare di Eric Taylor subisce la pressione del football che interferisce troppo nella vita della moglie Tami Taylor (Connie Britton), consulente scolastico che diventerà poi preside della Dillon High, e dalla figlia adolescente Julie (Aimee Teegarden).

Nella quarta stagione si assiste a diversi addi, escono di scena (a causa delle partenze per il college) Tyra e Lyla mentre Matt tornerà come guest star solo in cinque episodi.

Ma la cosa più sconvolgente è un’altra: il coach Eric Taylor viene estromesso dalla squadra in seguito ad una serie di giochi economici.

Nel frattempo la città di Dillon, per direttive del governo centrale, viene divisa in due distretti: si vengono a creare così due licei diversi West Dillon e East Dillon in perenne conflitto tra loro, e, di conseguenza, due diverse squadre di football. Il coach Taylor è praticamente senza lavoro tuttavia si cerca una via per il risarcimento: potrà allenare la nuova squadra creatasi, quella dei Lions della East Dillon.

Ma non è una cosa così semplice. Mentre i Lions apparetengono all’East, i Panthers appartengono a West Dillon: parliamo di due realtà opposte e inconciliabili. West Dillon è la parte ricca e bianca della città. Quella che si sta corrompendo dietro soldi facili e in cui i Panthers adesso si sentono i padroni del football. East Dillon invece è il ghetto della città: case fatiscenti, gruppi di bande armate, ragazzi da recuperare e minori in carcere.

Il coach Taylor non batte ciglio. Abbandona berretto blu dei Panters, indossa quello rosso dei Lions e si appresta ad allenare una squadra tutta da costruire, tutta da motivare, in un campo abbandonato e distrutto. Gli spogliatoi sono baracche, le divise sono consumate e non ce ne sono abbastanza per tutti. Il contrasto è netto. Da eroe locale di una squadra fortissima, il coach Taylor viene relegato in una squadra disadattata e presa continuamente in giro.

Sport, fede sportiva, amicizia, intrighi, passioni, sotterfugi e drama, fanno di questa serie una delle più amate in America.

Se pensate che possa interessarvi una storia dove lo sport è messo al primo posto allora non perdetevi dal 22 novembre la quarta stagione di High School Team – Friday Night Lights su Rai 4 da lunedì a venerdì alle 16,25.

COMMENTI