Heather Parisi attacca Lorella Cuccarini, quel “mi piace” contro il DDL Zan: ecco cosa è successo

26/07/2020 di Valentina Gambino

Heather Parisi attacca Lorella Cuccarini

I rapporti tra Lorella Cuccarini e Heather Parisi continuano ad essere particolarmente tesi. La ex conduttrice de La Vita in Diretta, così come scrive il buon Federico Boni di gay.it, ha messo “mi piace” ad un articolo di articolo di Marco Gervasoni contrario al DDL Zan: “Quella legge che uccide le libertà”, leggiamo nell’articolo de IlGiornale che ha trovato il consenso della Cuccarini.

Heather Parisi attacca Lorella Cuccarini, quel “mi piace” contro il DDL Zan

Un “like”, quello di Lorella Cuccarini, che non è assolutamente passato inosservato catturando l’attenzione di Heather Parisi che ha voluto dire la sua, mettendosi contro la ballerina sovranista:

In Italia non c’è una legge che punisca discriminazioni e violenze per orientamento sessuale genere e identità di genere LGBTQ. Il DDL Zan colma questa lacuna. Spacciarlo per una legge che uccide la libertà, è negare che l’Amore, qualunque Amore, minaccia solo chi non lo capisce.

Tra le due, evidentemente, continua a non correre buon sangue. Su Twitter, però, in molti si sono scagliati contro la Parisi: “Che senso ha fare screenshot di un like di Lorella Cuccarini ad un articolo di attualità? Così per capire. Giochi il ruolo della finta paladina della giustizia, quando poi il tuo comportamento svilisce te e le tue idee che per altro non sono le idee di tutti. Rispetto dove sta?”.

E ancora: “Sempre a rosicà per Lorella Cuccarini eh… ma fatti una vita tua!!! Ah rosiconaaaaa!!!”.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI