Guendalina Tavassi e l’occhio nero, hater non crede all’aggressione: lei mostra referto dell’ospedale

16/09/2021 di Emanuela Longo

Nei giorni scorsi Guendalina Tavassi è stata vittima di una violenta aggressione fisica che le ha causato un occhio nero molto vistoso. L’influencer è sparita dai social salvo poi fare ritorno nelle passate ore riprendendo in mano la sua vita anche in occasione della ripresa scolastica dei suoi figli.

Guendalina Tavassi replica all’hater che non crede all’occhio nero

Guendalina Tavassi

Nonostante le sue parole ed il livido evidente in volto, qualcuno ha messo in dubbio l’aggressione subita da Guendalina Tavassi, che nelle passate ore ha deciso di replicare a tono. Qualche hater, infatti, ha pensato che l’influencer stesse mentendo su quanto accaduto al punto da mostrare il livido prima da una parte e poi dall’altra del volto.

Guendalina ha risposto alle illazioni facendo chiarezza e mostrando concretamente il motivo del “cambio” di occhio nero:

Vorrei spiegare a questa povera gente che dice che l’occhio è cambiato, di provare a farsi un segno in faccia, farsi prima un selfie e poi farsi scattare una foto da qualcuno. Bisogna essere davvero deficienti e str***i.

Quindi ha dimostrato con due foto il cambio di prospettiva legata all’occhio nero dovuto ad un selfie e ad una foto fatta da qualcun altro. Non tutti però avrebbero colto la sottigliezza puntando il dito contro la Tavassi ed accusandola di mentire.

Al fine di avvalorare ulteriormente la sua tesi, Guendalina ha postato anche il referto medico del pronto soccorso nel quale viene attestata tra le altre cose una frattura delle ossa nasali.

L’ex gieffina aveva dichiarato di aver sporto denuncia e messo tutto in mano agli avvocati ma non ha mai reso noto il responsabile dell’aggressione.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI