Grande Fratello Vip, anticipazioni cast: i possibili concorrenti

16/11/2019 di Emanuela Longo

La nuova edizione del Grande Fratello Vip partirà ufficialmente il prossimo 7 gennaio 2020. La conduzione del reality show con protagonisti i volti noti è affidata per la prima volta ad Alfonso Signorini. Di qualche giorno fa la notizia dei due opinionisti ufficiali: Pupo e Wanda Nara. Ma chi sono invece i concorrenti dell’edizione? Le indiscrezioni non mancano e tra nomi dati più o meno per certi, ecco chi potrebbe presto varcare la fatidica porta rossa del GF Vip!

Concorrenti Grande Fratello Vip: il possibile cast

Nel video in apertura potrete vedere una carrellata dei possibili nomi finora emersi e che potrebbero entrare a far parte del cast della prossima edizione del Grande Fratello Vip targata Alfonso Signorini. Conosciamoli meglio.

Natalia Bush, modella, showgirl ed attrice spagnola è l’ultima Vip emersa nelle ultime ore dal settimanale Oggi. A quanto pare l’ex “Miss Lato B” potrebbe presto fare ritorno in tv proprio con un reality di punta come il GF Vip.

Tra gli altri nomi finora trapelati, anche quello di Nora Amile, l’ex star de La Pupa e il Secchione, divenuta nota nel 2005. E poi l’ex protagonista di Uomini e Donne nel ruolo del tronista, Lorenzo Riccardi; Eva Robin’s, cantante, attrice e considerato eccellenza dell’ambiguità sessuale; Loredana Lecciso (ex?) compagna di Al Bano; Fernanda Lessa, modella e dj brasiliana.

Tra gli altri nomi anche Claudia Galanti, showgirl e attrice paraguaiana; la conduttrice Adriana Volpe, nell’ultimo periodo al centro del gossip per i continui scontri social (e non solo) con Giancarlo Magalli; il giornalista Michele Cucuzza; la showgirl Antonella Elia; l’ex Madre Natura Paola Di Benedetto, la popolare attrice spagnola Megan Montaner e Clizia Incorvaia, influencer e modella al centro del gossip dopo la turbolenta rottura con il cantante Francesco Sarcina.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI