Grande Fratello Vip 6, la nuova Casa in anteprima: c’è l’ombra degli ex Vipponi, ecco come sarà

11/09/2021 di Emanuela Longo

Casa del Grande Fratello Vip 6

A partire da lunedì 13 settembre si aprirà la porta rossa della Casa del Grande Fratello Vip 6 che accoglierà i 22 concorrenti ufficiali della nuova edizione. In attesa di vedere i nuovi Vipponi cimentarsi in questa nuova avventura che potrebbe avere una durata record, spuntano in anteprima le anticipazioni sulla nuova Casa.

Grande Fratello Vip 6: tutto sulla nuova Casa

Come sarà la dimora di Cinecittà che accoglierà i nuovi concorrenti del GF Vip 6? Già nei giorni scorsi sono state spoilerate sui social alcune immagini degli interni dell’abitazione che vedremo in diretta 24 ore su 24 su Mediaset Play.

Proprio durante una prova tecnica di diretta su Mediaset Extra è stato possibile accedere in anteprima alla Casa. Ciò che ne è emerso è un grande soggiorno, più ampio rispetto alle precedenti edizioni del GF Vip con la presenza di numerosi divani modulari colorati con schienale regolabile.

Il divano centrale ha un rivestimento in tessuto a scacchi blu e viola, e verde chiaro e verde scuro. Trama a scacchi che si ripete anche sul pavimento, dove è presente la moquette nelle tinte del rosso e bianco e del grigio e bianco nel salone.

La stanza sarà composta anche da altri divani modulari ma di forme diverse, più tondeggianti, ed ulteriori poltroncine ed altre sedute in velluto e nei colori giallo, rosso, arancione e verde che caratterizzano le camere da letto.

La Casa del Grande Fratello Vip 6 inoltre si caratterizzerà per l'”ombra” degli ex Vipponi, ovvero – come nelle precedenti edizioni – dei poster con protagonisti gli ex concorrenti del reality che veglieranno sull’abitazione (e faranno discutere ancora).

Sarà una dimora priva di barriere architettoniche per una casa decisamente più inclusiva pronta ad accogliere nel migliore dei modi anche Manuel Bortuzzo e sarà presente una suite a tema nautico chiamata “Love Boat”.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI