Grande Fratello 11, Raoul Tulli sogna il cinema e Zelig. In amore è single: “Non è il momento giusto per iniziare una storia”

26/05/2011 di Luana Zotti

Raoul Tulli, ex concorrente del reality show “Grande Fratello”, è rimasto nella casa per 42 giorni. E, ora, fa un bilancio di questa esperienza. “Oltre a essere stata l’esperienza più emozionante e bella della mia vita, è stata anche un regalo del destino, perché non ho dovuto tribolare per potervi partecipare: sono stato scelto al  primo provino che ho fatto, in un momento della mia vita in cui ero veramente a pezzi per la fine di una storia d’amore che durava da quattro anni” – dichiara Raoul a “Top”. Esperienza che gli ha portato sicuramente vantaggi, sia dal punto di vista umano che economico.

La cosa che mi fa più piacere è l’affetto della gente che mi ferma per strada e mi riempie di complimenti. E’ bello che le persone abbiano capito che sono un ragazzo semplice e genuino. Poi c’è il lato economico delle ospitate in discoteca, il fatto che vengo spesso invitato a cene importanti, i tanti regali che ricevo dai fan o dalle aziende di moda.

Di professione macellaio, nel suo futuro sogna di girare un film o di partecipare a un programma comico come “Zelig”.

Sono sempre stato una persona con i piedi per terra e, fortunatamente, il lavoro non mi è mai mancato. I miei genitori, infatti, hanno una macelleria dove ho sempre lavorato. Da un bel po’ di tempo, inoltre, per arrotondare faccio anche il ragazzo immagine in discoteca. Quindi, se questo momento di popolarità dovesse finire, tornerò senza problemi a fare quello che facevo prima.

Attualmente, si dichiara single.

Sono assolutamente single! Non è questo il momento giusto per iniziare una storia d’amore. Sto frequentando una persona, ma non riesco a dedicarmi a lei perché sono sempre in viaggio tra Roma e Milano e non ho la testa per seguirla, quindi preferisco star solo e dedicarmi a me stesso. Un giorno, però, quando sarà il momento giusto, mi piacerebbe innamorarmi ancora.

COMMENTI