Grande Fratello 10: Sarah è la splendida Pandora: schiaffeggia Mauro e manda Veronica in crisi… sentimentale

08/01/2010 di Valeria Panzeri

Altro che Veronica o donna Carmela: è Sarah la vera amazzone della casa. Bella, sexy, imponente, intelligente, ironica; una che non guarda in faccia nessuno e non ha certo paura di esporsi e mettersi in gioco. Fortissima personalità.

La coniglietta ha fatto bingo nel cuore di re salame; inoltre si sta insinuando sempre più prepotentemente nei pensieri di Veronica, generandole grande confusione.

Che lo faccia con volontà o inconsciamente è certo che la partenopea sta avendo l’effetto di un uragano fra gli inquilini. Oggi, l’uragano Sarah, si è violentemente abbattuto su Mauro. Il motivo del contendere è stato uno scherzo che l’ha innervosita: il ragazzo ha buttato in piscina la valigia di Sarah, vuota. Nonostante ciò la ragazza si è inviperita e l’ha ripetutamente schiaffeggiato; Mauro non ha risposto fisicamente con altre percosse decidendo di vendicarsi sulla valigia incriminata che è tornata presto a mollo.

Altra vittima della travolgente personalità dalla Playmate pare essere Veronica che, paradossalmente, ha infranto un sacco di cuori maschili nella casa ma si scioglie soltanto con Sarah.La cubista è realmente in confusione circa la natura dei sentimenti che nutre verso la ragazza; Veronica stessa confessa a Daniele di sentirsi totalmente assorbita da lei e che questo non è un semplice rapporto di amicizia, mentre cerca di spiegare i propri dubbi al molisano non riesce neppure a pronunciare la parola lesbica (che non è una parolaccia si può dire ad alta voce).
Lode all’onestà di questa ragazza che, pur coprendosi di critiche, non si è risparmiata e non si è mai nascosta dietro a un dito. Con la medesima spietata onestà ora Veronica si accinge ad affrontare la prova più difficile: essere onesta con se stessa.

Sceglierà Daniele oppure il “sogno” ovvero Sarah? Già perché le due ragazze definiscono “sogno” il loro rapporto e quello che potrebbero fare unite.

Raramente le donne riescono a fare gruppo, ma quando si coalizzano non c’è uomo che possa starle dietro. Lasciamo pure le altre donne della casa correre dietro alle parole grottesche di George, implorare un’attenzione da Alberto e litigarsi Giorgio.
Queste due sono di ben altra pasta: sono amazzoni, è per quello che fanno tanta paura.

COMMENTI