Grande Fratello 10: Carmen comincia a dubitare di George mentre Maicol sogna la sua “prima volta”

06/02/2010 di Valeria Panzeri

“Che dire, oggi è venerdì, domani è sabato e lui si andrà a fare le sue serate. Quando esco anche io avrò il mio da fare, ma non tra discoteche, non m’interessa”.

Ieri notte, girandosi e rigirandosi nel letto come una costina sulla graticola, Carmela non riesce a trovare pace e pronuncia questa frase.

Signorini ha fatto Bingo con il suo intervento in diretta Lunedì scorso dichiarando che tutto questo rispetto che George Leonard millanta per Carmela, di trasmissione in trasmissione, è quantomeno discutibile considerando le foto, di cui lui è entrato in possesso, che mostrano il principe disperso fra i decolletes delle sue fan (si, ha delle fan, accettiamolo).

Tale frase non è passata esattamente inascoltata infatti, nella testa bella catanese, promessa sposa di George, si è ormai insinuato l’orrendo tarlo della gelosia. Strano, in quanto la bruna tutta d’un pezzo, non ha fatto altro che dispensare sorrisini ironici con malcelata superiorità nei frangenti in cui le venivano mostrate le reiterate falsità del suo uomo nei contesti di trasmissioni televisive.
Senza considerare le innumerevoli volte in cui, redarguita da Alfonso Signorini, ha ripetutamente asserito di non avere alcun dubbio in quanto “lei sa di essere diversa da tutte le altre”.

Ogni tanto anche le fortezze crollano… così quest’immensa fiducia della donna nei riguardi del principe pare cominciare a vacillare. Chissà che sorpresa ci riserverà il folignate al fine di recuperare punti con la sua futura signora.

Sicuramente minaccerà querele su querele.

La scorsa notte non è stata inquieta soltanto per la siciliana ma anche per Maicol il quale ha vuotato il sacco circa la sua verginità.
Inizialmente il ragazzo ironizza sul fatto che, nel 2010, lui sia ancora casto e puro; successivamente il discorso si sposta su piani più seri e delicati.

Il ferrarese cerca di spiegare a Giorgio e Mauro le motivazioni delle sue resistenze in determinate situazioni; Mauro cerca di buttarla sul ridere consigliandogli di lasciarsi andare e godersi “un bel giro di giostra”.
Maicol ribatte che la sua prima volta deve essere importante ed esattamente agli antipodi rispetto a ciò che può essere considerato un mero divertimento.

Chissà se anche George Leonard ha questo tipo di inquietudini…

COMMENTI