Grande Fratello 10: Carmela accusa Alberto di essere ipocrita in quanto difende Mauro. Del resto lei apprezza l’onestà negli uomini

03/02/2010 di Valeria Panzeri

Come Blog Tivvù vi ha già raccontato la diretta di Lunedì ha scoperchiato tutto il rancore che gli inquilini di questa edizione del Grande Fratello 10 sedimentano nei confronti di Mauro Marin. Nonostante gli sforzi profusi dalla quasi totalità dei concorrenti al fine di mettere Re salame in cattiva luce il pubblico non molla la presa e continua a incoronarlo come preferito.

A fronte di ciò i ragazzi, stoicamente, hanno deciso di fare fronte comune per mostrare all’Italia quanto sia in errore nell’apprezzare Mauro.
Qualcuno, però, ha rotto le uova nel paniere alla bella Carmela che, al pari de “La libertà che guida il popolo” si è posta alla guida di questo movimento “AntiMarin”.

Alberto, seguendo ciò che gli detta la propria fede, ha deciso di non “fare branco” asserendo che Mauro non gli ha mai dato problemi, i due hanno infatti un rapporto tranquillo. Per questo motivo l’abruzzese non ha intenzione di scagliarsi in questa missione finalizzata a far esplodere il preferito in modo che, tutta Italia, si capacità della “mostruosità” che si cela nel suo animo…
Quanto mai, Alberto, quanto mai! La promessa signora Leonard non ha accettato di buon grado questo “rifiuto alle armi” del Baiocco, motivazione per la quale si è ferocemente scagliata contro il ragazzo accusandolo di non avere il coraggio di prendere una posizione netta e di essere buonista.

Ormai non è più una casa bensì un ghetto scisso in bande con i coltelli fra i denti: in uno stile quasi da Bronx tipo “o sei con noi o contro di noi”.
La catanese ritiene che il pio concorrente sia bugiardo e falso: non è possibile che non assuma una posizione forte contro il nemico pubblico.

Una mossa di gran coerenza da parte della donna; nei suoi panni chiunque, dotato di un minimo di logica nonché buongusto, eviterebbe di ergersi a giudice sparando contro falsità ed incoerenze.
Ma Donna Carmela ha le idee chiare, lei, parole sue, “Non ha mica il prosciutto sugli occhi”.

No, sicuramente quando si tratta di mettere in croce alcune persone ci vede benissimo, peccato che, soventemente, questa vista tanto rapace, si annebbi.

COMMENTI