Giuliano Ferrara torna in tv con Radio Londra, dal lunedì al venerdì dopo il Tg1 delle 20

25/02/2011 di Simone Morano

Giuliano Ferrara

Giuliano Ferrara si appresta a tornare in tv. Lo farà dal lunedì al venerdì su Raiuno, nel corso della trasmissione Radio Londra. È stato lo stesso direttore del Foglio a confermarlo. “Mi è arrivata la proposta di riprendere Radio Londra, e l’ho accettata”.

La trasmissione andrà in onda dopo il Tg1 delle 20. Qualche mese fa Maurizio Caverzano sul Giornale scriveva: “Si metta una mano sulla coscienza o sul cuore o dove vuole, e torni in televisione, allo scopo di rappresentare un pezzo del Paese – maggioritario – finora mal rappresentato”. Quell’invito era stato rifiutato dallo stesso Ferrara, che aveva precisato: “Non ho voglia di tornare in tv, mi piace vivere. Può darsi che la voglia mi torni, ma sarà un fatto privato. Insomma, la storia tra il piccolo schermo e l’Elefantino si è consumata tra odio e amore.

Per il momento, però, Ferrara ha detto addio a perplessità e preoccupazioni, e si accinge a tornare in televisione nella fascia che fino a qualche anno fa occupava con Otto e mezzo, su La7. Certo, il bacino d’utenza su Raiuno è decisamente superiore. La trattativa è in fase avanzata, anche se nessun contratto è stato ancora firmato. Radio Londra è un programma che Ferrara condusse su Canale 5, prima, e su Italia 1, dopo, ai tempi della discesa in campo politico di Silvio Berlusconi.

La trattativa è condotta dal direttore generale di viale Mazzini Mauro Masi (una dimostrazione che non se ne andrà dalla Rai?) insieme con il direttore di Raiuno Mauro Mazza.

COMMENTI