Gianmarco Onestini, clistere in tv: le immagini di Supervivientes fanno discutere

10/06/2021 di Emanuela Longo

Gianmarco Onestini

Per alcuni è stato un momento super trash, per altri semplicemente evitabile ed umiliante. Parliamo delle immagini che vedono Gianmarco Onestini protagonista di un clistere a favor di telecamere nel corso della sua avventura a Supervivientes. A causa di un blocco intestinale persistente, è stato necessario l’intervento da parte del medico della produzione.

Gianmarco Onestini e il clistere in tv

L’intera scena con protagonista Onestini non poteva che essere ripresa dalle telecamere del programma spagnolo che ha prontamente trasmesso tutto, in prima serata, durante lo su Cuatro, Terra De Nadie. Nulla di anomalo, sia ben inteso, ma certamente ciò che ha fatto storcere il naso è stata proprio la decisione di trasmettere un momento intimo e in qualche modo imbarazzante, senza alcuna censura.

L’alimentazione anche nella versione spagnola dell’Isola dei Famosi è ovviamente a base di riso, cocco e del pesce che si riesce a pescare. Motivo per il quale i blocchi intestinali sono molto frequenti tra i naufraghi.

Tuttavia è apparso ad alcuni indelicato mostrare il momento in cui, a quattro zampe e con un asciugamano addosso, Gianmarco Onestini si lasciava fare un clistere dal medico della produzione al fine di riuscire finalmente ad andare in bagno.

Sui social però non tutti hanno gradito. Fanpage ha riportato una carrellata di commenti critici in merito:

“Non capisco la voglia di umiliare Gianmarco mostrando quelle immagini… non era necessario!”

“Mi vergogno che in un Paese in cui si lotta per l’uguaglianza, la malattia o il disagio non vengano rispettati. Un programma dovrebbe prestare attenzione ai diritti intimi di una persona e non prenderla in giro”

“Se la base del giornalismo come si dice è quello di verificare l’informazione, quella della sanità è preservare la privacy del paziente”

“La cosa peggiore è che sarà oggetto di risate e scherno”.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI