GF Vip 6, cast: primi nomi ‘certi’, c’è anche l’ex di Belen Rodriguez e Dayane Mello? L’indiscrezione

08/07/2021 di Emanuela Longo

GF Vip

Chi entrerà nella spiatissima Casa del GF Vip 6? Secondo quanto svelato da TvBlog.it attraverso le sue recenti Instagram Stories, rispondendo alle domande dei follower, i casting in corso per la nuova edizione del reality condotto da Alfonso Signorini sarebbero blindatissimi. Eppure in questi giorni sarebbe comunque trapelata qualche ghiotta indiscrezione. Scopriamo a seguire le ultime novità sui possibili concorrenti.

GF Vip 6, cast: le ultime indiscrezioni sui possibili concorrenti

Giuseppe Candela per Dagospia, nelle passate ore ha fatto un breve riassunto dei primi nomi “certi” relativi ai futuri concorrenti del GF Vip 6. Si legge in merito:

Tra i nomi già circolati trovano conferme le presenze di Katia Ricciarelli e Anna Lou Castoldi (anticipati da Oggi) e Manuel Bortuzzo (svelato da Dagospia). A differenza di quanto circolato non dovrebbe entrare nella casa nuovamente Pamela Prati.

Ad aggiungere una ulteriore indiscrezione sul cast del Grande Fratello Vip ci ha pensato anche Alberto Dandolo tra le pagine del settimanale Oggi, sulle quali ha confidato di essere venuto a conoscenza di un altro personaggio che avrebbe sostenuto i provini e che ambirebbe a fare il suo ingresso nella spiata Casa di Cinecittà.

Si tratterebbe di un nome noto al mondo del gossip, Gianmaria Antinolfi, imprenditore napoletano di 36 anni, conosciuto soprattutto per essere stato l’ex fidanzato di Belen Rodriguez e prima ancora di Dayane Mello, amata ex concorrente della passata edizione del GF Vip.

“Lui è famoso (si fa per dire…) per i flirt con Belen Rodriguez e Dayane Mello…” scrive Dandolo, che poi si domanda “Ce la farà a entrare nella casa più spiata di Italia realizzando così il sogno di diventare una ‘celebrità’ del piccolo schermo?”. Lo scopriremo molto presto…

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI