Funivia Stresa-Mottarone, Francia choc dopo Eurovision: “E’ stato il karma”

24/05/2021 di Valentina Gambino

Funivia Stresa, Francia choc dopo Eurovision

Dopo l’incidente della Funivia di Stresa, alcuni francesi  hanno “gioito” parlando di “karma” perché non hanno ancora digerito la loro sconfitta all’Eurovision Song Contest che ha invece visto trionfare i Maneskin.

Funivia Stresa-Mottarone, Francia choc dopo Eurovision: “karma”

L’assurda è vomitevole polemica si sta consumando in queste ore proprio sui social. Sale a 14 il numero delle vittime del gravissimo incidente alla funivia Stresa-Mottarone, in provincia di Verbania-Cusio-Ossola, dove una cabina è caduta in uno dei punti più alti del percorso. 

E’ morto anche il bimbo di nove anni, inizialmente ricoverato all’ospedale Regina Margherita di Torino, mentre un altro piccolo, di 5 anni, è in condizioni critiche. 

Tra i morti ci sono anche alcuni stranieri, secondo i carabinieri. Sono cinque le famiglie stroncate.

L’incidente è avvenuto nella parte più alta del tragitto che, partendo dal Lago Maggiore, raggiunge i 1.491 metri d’altezza. La cabina è caduta a cento metri dall’ultimo pilone. La corsa dura una ventina di minuti.

E mentre l’Italia piange le vittime, la Francia ha pensato bene di prenderci in giro. La vittoria dei Maneskin all’Eurovision deve avergli seriamente dato alla testa tanto da parlare di “karma” e schifezze varie.

Senza parole.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI