Franco Di Mare accusa Fedez di aver manipolato la telefonata: il direttore di Rai3 rompe il silenzio

03/05/2021 di Valentina Gambino

Franco Di Mare accusa Fedez

Anche Franco Di Mare (finalmente) ha proferito parola. Il direttore di Rai3 ha tacciato Fedez di avere accusato l’azienda in modo grave e infondato, manipolando anche la telefonata che ha condiviso subito dopo essere sceso dal palcoscenico del Concertone.

Franco Di Mare accusa Fedez di aver manipolato la telefonata

In attesa della convocazione di Franco Di Mare in Vigilanza Rai (prevista per il prossimo 5 maggio), il direttore di Rai3 rompe il silenzio dietro la quale si era trincerato e diffonde un post ufficiale parlando del “caso Fedez”:

Molti mi chiedono in modo sincero parole di chiarezza sulla vicenda di Fedez e le sue affermazioni sulla presunta censura da parte della Rai. Lo avrei fatto a breve perché le dichiarazioni dell’artista sono gravi e infamanti parimenti a quanto sono infondate e il pubblico che segue Rai3 proprio perché la reputa una rete libera merita una risposta. È però, intanto, intervenuta una mia convocazione da parte del presidente Barachini della commissione di Vigilanza Rai: sarà quindi quella la sede per fare chiarezza e al momento è dunque inopportuna ogni mia dichiarazione sulla vicenda.

Franco Di Mara ha anche accusato Fedez di avere “manipolato” la telefonata condivisa sui social:

Ci si rende subito conto che nella sua versione ci sono gravi omissioni e che questi tagli alterano oggettivamente il senso di quanto detto dalla vicedirettrice che nel colloquio esclude fermamente, ben due volte, ogni intenzione censoria e che alla domanda esplicita dell’artista se può esprimere considerazioni che lei reputa inopportune ma lui opportune lei risponde con un netto “assolutamente”. 

Ma di questo nella versione di Fedez non c’è traccia alcuna. A me francamente spiace sempre quando si manipolano conversazioni per far valere le proprie ragioni: che lo abbia fatto un artista del calibro di Fedez che è anche un riferimento positivo per tanti giovani mi spiace ancor di più. Come mi dispiace che molti, troppi, hanno immediatamente preso per buone le sue affermazioni senza neanche prendersi il tempo del prudente approfondimento utile a capire se ci fosse un’altra versione, una diversa verità. Ma purtroppo si sa: ai tempi dei social la velocità conta più della ponderatezza. Questo post è invece per tutti coloro che hanno voluto, prima di esprimere un giudizio, aspettare di avere un quadro più completo della vicenda e di cui questo è un primo tassello. E che in commissione di Vigilanza, che ringrazio per l’opportunità che mi da di fare chiarezza, si disegnerà in tutta la sua interezza.

Sulla questione, proprio in queste ore, è intervenuta anche la compagna del direttore di Rai3 che ha pesantemente insultato Fedez.

Caso tutt’altro che chiuso…

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI