“Renga ha cag*to sul microfono sembra Aiello”, Willie Peyote senza freni: interviene Ambra Angiolini

07/03/2021 di Valentina Gambino

Willie Peyote, Francesco Renga e Ambra Angiolini

Willie Peyote ne ha per tutti i cantanti di Sanremo 2021. Dopo avere criticato Ermal Meta e la sua scelta della cover di giovedì risultata “ruffiana” ai suoi occhi, il rapper ha detto il suo punto di vista (particolarmente colorito) anche sulla performance di Francesco Renga.

“Francesco Renga ha cag*to sul microfono?”, Willie Peyote senza freni

Io credo che Francesco Renga, e mi dispiace dirlo perché lui era uno dei rappresentanti della bella vocalità all’italiana, ha cag*to sul microfono… o l’ho pensato solo io? Ti dico solo che ad un certo punto sembrava Aiello.

Dopo le parole di Willie, Ambra Angiolini, ex compagna di Francesco Renga e madre dei suoi due figli, ha replicato sotto il post condiviso da Trash Italiano scagliandosi contro il rapper:

Gli altri fanno i paracul* o cag*no sui microfoni, ma quello che esce dalla sua bocca è l’unica cosa che puzza.

L’attacco ad Ermal Meta

Io avrei pure ceduto il terzo posto di Ermal Meta che non se lo merita per niente. Non ho alcun problema personale con lui. La sua scelta della cover? Intanto stai cantando Caruso il giorno di compleanno di Lucio Dalla e già questa è una scelta veramente ruffiana, per come la vedo io. Lui canta molto bene, nessuno gli toglierà questa cosa, ma Annalisa in confronto è il vulcano dell’Etna in eruzione; Annalisa la accusano di essere algida, ma Ermal Meta è stato proprio scolastico…

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI