Francesco Chiofalo: “Io vittima di cyberbullismo, ricevo minacce di morte!” (VIDEO)

30/11/2019 di Valentina Gambino

Francesco Chiofalo dopo essersi preoccupato per i suoi recenti problemi di salute con tanto di labbra gonfiate a “canotto” senza un motivo preciso (cliccate qui per saperne di più), si è sfogato ancora una volta, confidando di essere vittima di cyberbullismo e di ricevere minacce di morte.

Francesco Chiofalo: “Io vittima di cyberbullismo”, lo sfogo

Stanotte Francesco Chiofalo è “crollato”, sfogandosi su Instagram. Le precisazioni nascono anche dal fatto che in tanti, sul web, l’hanno accusato di essersi rifatto le labbra per questo motivo di avere avuto una reazione allergica con conseguente gonfiore smisurato.

Scusate se mi copro il volto, ma oggi non mi sento tanto a mio agio con me stesso, soprattutto dopo aver letto tutte le schifezze che la gente scrive sul mio conto. Ormai mi rendo conto di essere vittima di un cyberbullismo basso, becero, dove vengo insultato sotto ogni punto di vista: economico, fisico, intellettuale, personale.

Ricevo costantemente minacce di morte, tutti i giorni, come se avessi fatto qualcosa a qualcuno o come se avessi fatto chissà cosa di grave e la cosa più bella è che non mi posso neanche azzardare a rispondere a nessuno perché se rispondo a qualcuno divento io il mostro e gli altri sono le vittime. Vengo messo alla gogna e preso a pomodori in faccia tutti i giorni e non posso fare niente, devo rimanere inerme a subire.

E tutto questo perché? Perché con voi sono vero. Utilizzo il mio Instagram per raccontare la mia vita al 100%, senza filtri. Se sono felice ve ne rendo partecipi, se sono triste e preoccupato, idem. Gli altri influencer, invece, raccontano una vita che non esiste, una vita perfetta, fatta di belle macchine, bei vestiti, dove loro sono sempre perfetti, una perfezione così lontana dall’essere umano che è quasi incredibile. Ma viene elogiato questo qui sui social, le persone vere come me che non hanno paura di emozionarsi, di far trasparire quello che sentono, vengono distrutte.

Francesco Chiofalo afferma pure di non sentirsi molto bene e di stare giù di morale:

Tutto questo accanimento contro di me, solamente perché non ho paura di farmi vedere come un essere umano normale, solamente perché quando sono triste piango, quando sto male sono preoccupato, quando sono felice rido, solamente perché non mi sforzo di farmi vedere un perfettino del cazz* come fanno gli altri influencer, che sono più falsi di una banconota da 4 euro, che si fanno vedere così disumani, andando a narrare una perfezione che non esiste nell’essere umano, dove sono ben attenti a farsi vedere imperfetti.

Io non ho paura di farmi vedere imperfetto ed umano (…) Sarà che io non mi sono mai sentito nessuno, mi sono sempre sentito l’ultimo degli ultimi, per cui non riesco proprio ad entrare in questo mood del finto perfezionismo, non ci riesco, non riesco a non essere me stesso. Scusate per questo lieve sfogo, ma era da parecchio che volevo dire queste quattro cose.

All’inizio del nostro articolo troverete il video sfogo con protagonista Lenticchio.

Francesco Chiofalo
Francesco Chiofalo

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI