Flavio Montrucchio e Primo Appuntamento senza rivali! Vinta la sfida con Enrico Papi

23/09/2020 di Emanuela Longo

Primo appuntamento

Flavio Montrucchio conquista il pubblico di Real Time con Primo Appuntamento riuscendo a battere l’importante concorrenza rappresentata da Enrico Papi su TV8. nella puntata di ieri, martedì 22 settembre, Primo Appuntamento ha totalizzato oltre 700mila spettatori con il 5.3% sul preziosissimo target femminile, decretando l’ascesa del conduttore.

Flavio Montrucchio e Primo Appuntamento volano su Real Time

Primo Appuntamento con Flavio Montrucchio batte Name That Tune – Indovina la Canzone di Enrico Papi. Una sfida certamente non semplice, almeno sul piano degli ascolti ma che ha portato il buon Montrucchio ad avere la meglio conquistando il target femminile e confermando il suo forte successo e la bravura.

Anche sui social Primo Appuntamento e Flavio Montrucchio sono stati tra i primi posti in tendenza, ribadendo così anche la forte attenzione social per il programma di Real Time giunto alla sua ventesima puntata.

La serata di ieri non era certamente semplice per via delle numerosi proposte televisive ed il risultato raggiunto conferma l’apprezzamento del pubblico per la quarta puntata del programma di Real Time. Nel dettaglio sono stati 704.000 o telespettatori sintonizzati ieri, con il 2.9% di share, contro i 600mila di Papi con il suo show su TV8. Sul target femminile 15-54 ha sfiorato invece il 5.3% si share.

Quello registrato ieri, infine è il secondo record assoluto delle cinque puntate speciali in onda nel mese di settembre. Il prossimo gennaio torneranno i nuovi episodi attualmente in registrazione e si prospetta già un successo bis!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Avete capitao? Non perdao questa puntatao! 🤣🇧🇷 @flaviomontrucchio vi aspetta alle 21.20 con #PrimoAppuntamento, su #RealTime e #Dplay.

Un post condiviso da Real Time (@realtimetvit) in data:

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI