Flashforward: ricapitolando in attesa del nuovo episodio di questa sera

30/04/2010 di Giulia Calchetti

I due episodi passati di Flashforward, Queen Sacrifice e Let man no put asunder ci hanno regalato importanti rivelazioni. Abbiamo scoperto l’identità della talpa all’interno del team degli Fbi che causava fughe di notizie mandando a monte diverse indagini. Tale talpa è Marcie, un personaggio che finora non avevamo avuto il piacere di conoscere. Ma non è l’unica: a fine episodio con un bel cliffhanger scopriamo che anche Janis sta facendo il doppio gioco con i suoi colleghi ed è collegata agli uomini che lavoravano per lo zio di Simon. Anche lei ha a che fare con il Blackout?

Marcie viene interrogata da Mark, Demetri e Janis, ma si scoprono pochi dettagli. Era stata reclutata da qualcuno tre mesi prima dell’evento disastroso e ogni settimana doveva portare informazioni del Mosaico.
Inoltre racconta del suo flash: era in prigione ed era felice come non era mai stata perchè finalmente era importante e veniva presa considerazione. Tale importanza gliela dava il fatto di non aver svelato il nome di colui o coloro per cui stava lavorando.

La pistola di Mark che era misteriosamente sparita è stata rintracciata. E’ stata usata per uccidere un senzatetto. Mark e Dem fanno di tutto per rintracciare il colpevole, non ottenendo però un buon risultato. La pistola che ucciderà Demetri è ancora in circolazione e il 15 marzo, la data in cui lui dovrebbe morire, è vicino.
Talmente vicino che Dem chiederà a Zoey di sposarlo l’indomani stesso e di fuggire insieme.
Il matrimonio non avverrà perchè Dem viene steso a terra e rapito dal misterioso Dyson Frost.
Ce la farà l’agente a sopravvivere al fatidico quindici marzo?

Wedeck intanto si è recato a parlare con la vicepresidente e discutono sull’unità Jericho che, stando a quanto rivela un flash, causerà una crisi politica. Wedeck riesce a rintracciare Aaron che era sparito dalla circolazione per ritrovare la figlia Tracy, rapita da questa unità.
I due arrivano ad un accordo: Wedeck aiuta Aaron a ritrovare Tracy in cambio di informazioni e prove per riuscire ad eliminare la Jericho.

Il rapporto tra Olivia e Lloyd si intensifica. Si ritrovano insieme in un parco con i rispettivi figli e in seguito la donna andrà a casa di lui per ringraziarlo per aver prestato soccorso a Charlie che era caduta giocando. Lloyd sa che Olivia in realtà si trova lì per un altro motivo e i due si baciano.
Si avvererà il loro love-flash?

L’episodio termina con Frost che si siede accanto a Charlie su una panchina in un Luna Park. Cosa succederà alla bambina? Ricordiamo che più volte ha ripetuto “D.Gibbons è un uomo cattivo”.

La puntata in italiano di questa sera, The Garden of Forking Paths, si preannuncia molto entusiasmante. Scopriremo molte informazioni su Frost e su Alda, la ragazza arrestata e accusata di essere una presunta terrorista.

COMMENTI