Flashforward: appuntamento questa sera con il nuovo episodio

14/05/2010 di Giulia Calchetti

Gli ultimi episodi di Flashforward sono stati altamente rivelatori. In The Garden of Forking Paths abbiamo scoperto succulenti dettagli sulla figura di Dyson Frost aka D.Gibbons e sulla visione della morte di Demetri.
Per Frost inizia tutto negli anni ’80 a Raven River dove è venuto a conoscenza di moltissime premonizioni che costituivano diversi futuri possibili. Il denominatore comune di tutti i flash era lo stesso: il 15 marzo era sempre la data più importante da considerare perchè in ogni futuro Frost non sopravviveva oltre tale giorno. Il motivo? Veniva ucciso tramite la mano di Demetri.
Ed è per questo che l’agente è stato rapito e rinchiuso in un magazzino, legato ad una sedia e collegato ad un dispositivo con una pistola puntata.

Mark Benford, grazie ai vari indizi lasciati dallo stesso Frost riesce a trovarlo e mentre i due stanno discutendo il nostro scienziato pazzo viene ucciso da Alda, la presunta terrorista che è riuscita a scappare durante la sua udienza.
Così Frost è morto, anche se non è stato Demetri ad ucciderlo, la morte era cosa certa nel suo futuro. Demetri invece è stato fortunatamente salvato dall’eroico Mark.

In Goodbye Yellow Brick Road ci è stato spiegato meglio il ruolo della talpa Janis. La ragazza sta facendo il doppio gioco: è una talpa all’interno degli Fbi che lavora per una misteriosa organizzazione, ma è stata assoldata dalla Cia.
In questo episodio abbiamo visto che sta per cedere moralmente… quanto durerà ancora il suo ruolo da talpa?
Olivia continua ad essere perseguitata da un personaggio entrato in scena da poco, un certo Gabriel, un ’savant’ autistico che in passato è stato vittima degli esperimenti di Frost.
Rinchiuso nella clinica di Raven River insieme ad altri savant come lui, veniva sottoposto a dei test che gli trasportavano la coscienza avanti nel futuro.
Nei Flash di Gabriel è sempre presente Olivia ed è sempre insieme a Lloyd. Questo gli ripete sempre il ragazzo, che lei ha fatto la scelta sbagliata e non avrebbe dovuto sposare Mark.

Aaron invece si trova in Afganistan ad affrontare mille insidie per riuscire a ritrovare la figlia Tracy.
Ci riuscirà? Intanto in questa puntata ha incontrato il dottore presente nel suo flash e per ora sembra essere a buon punto.

Appuntamento questa sera alle 21.10 su Fox con l’episodio Course Correction.

COMMENTI