Film in TV, oggi 26 settembre 2019: Era mio padre, Bastille Day e le altre proposte

26/09/2019 di Emanuela Longo

Film in Tv di oggi, giovedì 26 settembre 2019: ecco quali saranno le proposte cinematografiche per il prime time odierno. La nuova programmazione prevede numerosi titoli interessanti sul piccolo schermo che andranno ad inserirsi tra le varie trasmissioni della prima serata di oggi, tra fiction e show. Se i tanti programmi Rai e Mediaset in onda stasera in Tv non sono di vostro gradimento, potreste sempre valutare la visione di uno dei film in onda oggi. I generi proposti saranno per tutti i gusti, anche quelli dei telespettatori più esigenti. Pronti a scoprire i film in onda questa stasera? La visione come sempre è garantita a partire dalle ore 21.10 circa. Ecco la nostra ricca selezione per il prime time odierno.

Era mio padre, il film di Raitre

Storia di un assassino con famiglia. La sua vita famigliare procede tranquillamente fino quando uno dei suoi figli testimonia ad un omicidio. Il figlio verrà inseguito per essere eliminato, ma suo padre cercherà di salvarlo. Bel film di gangsters.

Bastille Day – Il colpo del secolo, il film di Italia 1

Alla vigilia dell’anniversario della presa della Bastiglia, la giovane francese Zoe Naville attraversa Parigi con l’obiettivo di far scoppiare una bomba come segno di dichiarazione politica radicale ma all’ultimo momento decide che non puo’ commettere tale violento atto. Michael Mason, un borseggiatore americano, ruba la borsa di Zoe. Allo stesso tempo, all’interno di una stazione della Cia a Parigi, l’agente Sean Briar, reduce da una missione di guerra andata terribilmente storta, lotta per adattarsi al suo nuovo lavoro di analista di dati sul cyberterrorismo. Ben presto, una escalation di eventi porta Michael a diventare il principale ricercato e Briar ha intenzione di acciuffarlo prima di ogni altra autorità francese. Da quel momento in poi, Briar, Michael e Zoe, saranno legati da 24 ore al cardiopalma in giro per la città nel frenetico tentativo di gettare luce su una cospirazione dominata dal caos e dall’avidità.

Nessuno mi può giudicare, commedia su TV8

Alice ha 35 anni, un figlio, una bella villetta ai Parioli, tre domestici in casa e – naturalmente – un marito, che però muore tragicamente in un incidente. La sua fine segna la fine di tutto: senza più soldi Alice non sa come fare. Ridotta sul lastrico decide così di intraprendere una nuova carriera: quella di escort.

Dolce novembre, il film drammatico di La5

Nelson, Keanu Reeves, e Sara, il premio Oscar Charlize Theron, benché agli antipodi, vivono un’intensa e struggente storia d’amore. Lei gli propone di trascorrere un solo mese insieme, novembre.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI