Fidanzato Cristiano Malgioglio, chi è? “Uomo segreto” da Istanbul

30/11/2020 di Emanuela Longo

Cristiano Malgioglio

Il celebre paroliere Cristiano Malgioglio stasera farà il suo misterioso ingresso nella Casa del GF Vip. Il suo ritorno nella spiatissima dimora di Cinecittà riaccenderà inevitabilmente i riflettori sulla sua vita privata: Malgioglio è fidanzato o no? E se si, di chi si tratta?

Chi è il fidanzato di Cristiano Malgioglio?

A quanto pare Cristiano Malgioglio avrebbe un fidanzato con il quale starebbe portando avanti da oltre due anni una bellissima storia d’amore, seppur a distanza. E’ una sorta di “uomo segreto” del quale non si conosce il nome ma si sa che è un nutrizionista turco di 39 anni più giovane di lui.

Tra le pagine del settimanale diretto proprio da Alfonso Signorini, Chi, Malgioglio aveva svelato:

Ho una relazione da due anni con un ragazzo di 39 che vive a Istanbul. È bello come il sole, adoro tutto di lui, soprattutto i denti, che sono bianchi come spicchi d’aglio [esita e ride, ndr]… diciamo mandorle, va’. Non dico il nome per non mettere a repentaglio la sua vita privata: vive in un Paese dove ci sono regole da rispettare. Quando vado a trovarlo si impressiona perché mi guardano tutti. Istanbul è una città pazzesca, ma non potrei viverci, non riesco a imparare il turco.

Il loro è stato un vero e proprio colpo di fulmine: si sarebbero conosciuti per puro caso durante un viaggio di Cristiano in Turchia:

Eravamo nei pressi di piazza Taksim, a Istanbul. Io stavo guardando un tappeto di tulipani quando vedo passare questo gran bel ragazzo. Lui mi guardava come un serpente affamato mentre io, come da copione, cercavo di stare sulle mie.

Sin dal primo sguardo il futuro gieffino-bis ha dichiarato di aver compreso in maniera reciproca di provare qualcosa l’uno per l’altro. Il fidanzato per lui sarebbe arrivato proprio in un momento in cui aveva smesso di sognare il grande amore.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI