Festival di Sanremo 2015, i Testi: Moreno con “Oggi ti parlo così”

11/02/2015 di Emanuela Longo

Ha vinto il talent Amici nel 2013 ed oggi si appresta a bissare la vittoria anche sul palco dell’Ariston in occasione della 65esima edizione del Festival di Sanremo 2015. Stiamo parlando del giovane rapper Moreno che proprio a Sanremo giocherà quasi in casa essendo anche lui ligure. Dopo aver partecipato ad Amici di Maria De Filippi anche l’anno successivo ma nei panni del coach, compito che a Moreno ha tolto gran parte del tempo per la promozione del suo secondo album, ora è tempo di pensare in grande. Ecco la scheda di Moreno ed il testo della canzone “Oggi ti parlo così” che porterà a Sanremo 2015.

Moreno a Sanremo 2015: il testo di “Oggi ti parlo così”

Un altro ex allievo della Scuola televisiva di Amici è pronto a vivere la sua avventura sul palco dell’Ariston di Sanremo 2015, per la sua prima volta. Il Festival rappresenterà per il giovane e talentuoso rapper una nuova possibilità per ottenere ancora maggiore visibilità. In occasione di Sanremo 2015, pubblicherà la riedizione del suo ultimo album, “Incredibile”, ma con l’aggiunta di alcuni inediti. Intanto, cosa ci racconta Moreno del brano sanremese, “Oggi parlo così”?

“E’ un’evoluzione per me. È un brano rap in forma di canzone, c’è la mia voce supportata da un ritornello che canterò io stesso con l’aiuto dei coristi, con i quali spero di interagire sul palco”, ha spiegato Moreno al settimanale di Aldo Vitali. “La canzone parla di me, non in modo celebrativo come spesso si fa nel mio genere, ma molto più intimo”, ha poi aggiunto. Nella serata del giovedì dedicata alle cover, il brano che porterà Moreno sarà “Una carezza in un pugno” di Adriano Celentano.

A seguire, ecco il testo di “Oggi ti parlo così”, la canzone che Moreno porterà a Sanremo 2015.

Oggi ti parlo così

Io mi odio, mi provoco
Sto fermo e non mi muovo
Il tempo non mi passa e non ti dico che lo ignoro
Il tempo prende il volo in un momento
Prima mi sento solo poi contento
Ma non è un passatempo è un lavoro
È la passione il pass per arrivare al cuore e tenerlo vivo come un by­pass
Si frà dai gas abbiamo il telepass come quella volta là eravamo ancora a
Spasso
Sul Tom Tom via del successo
Poi non so cosa è successo
Sarà che non ho mai dato nulla per scontato
E puntato su chi mi ha raccontato qualcosa di vero
Zitto per zitto significa segreto
Dritto per dritto e un concetto concreto
Se vedi tutto fermo confermo sorpreso
Il tempo è sospeso.

Crudo, spietato, diretto
Ma sempre fin troppo sincero
Sono Fermo a quel momento
Quando tu mi hai detto
Crudo, spietato, diretto
Oggi ti parlo cosí
Zitto per zitto significa segreto
Dritto per dritto e un concetto concreto
Se vedi tutto fermo confermo sorpreso
Il tempo è sospeso.

Non so un momento quanto dura
So che la vita è dura e una fatica antica tortura
Vorresti bloccargli il tempo Nakamura
Un’armatura è distrutta dopo una brutta figura
E oggi mi sento freddo per questo parlo schietto
Parto diretto come sul dischetto
Almeno te l’ho detto sincero di petto
Sei rimasto troppo indietro
Adesso non ti aspetto più
Spesso ti penso mi chiudo
Mi autoescludo nel buio
Mi sento messo a nudo
Crudo questo progetto spreme sul serio
Ti rende un oggetto e oggetto del desiderio
Yeah non c’è niente di male ma quando
Loro ti diranno che non sei male affatto
È la storia di un ragazzo cresciuto sull’asfalto
Che punta in alto dove il cielo è blu cobalto.

Fonte | Tv Sorrisi e Canzoni

>>TUTTI I TESTI DI SANREMO 2015<<

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI