Festival di Sanremo 2015, i Testi: Chiara con “Straordinario”

10/02/2015 di Valentina Gambino

La 65esima edizione del Festival di Sanremo, vedrà il ritorno sul palco dell’Ariston di Chiara Galiazzo, già concorrente nell’anno in cui vinse X Factor, il talent show che l’ha resa celebre. Da allora, Chiara ha pubblicato due album e ora si ripresenta con un brano dal titolo “Straordinario”, scritto per lei da Ermal Meta e Gianni Pollex. Alla vigilia della sua partecipazione a Sanremo 2015, Chiara ha dichiarato sulle pagine del settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni: “Non so dire quanto sono cambiata in questi due anni, di sicuro sono più consapevole e penso di avere maggiormente il controllo della situazione”. Ecco la scheda di Chiara ed il testo della canzone “Straordinario” che porterà a Sanremo 2015.

Chiara a Sanremo 2015: il testo di “Straordinario”

“Sono una cantante e voglio cantare”, ha dichiarato ancora Chiara Galiazzo alla vigilia di Sanremo 2015. Per la giovane trionfatrice di X Factor nell’edizione del 2013, il Festival di Sanremo rappresenta l’occasione per dedicarsi per una settimana intera solo alla musica, senza nient’antro intorno. L’emozione di salire sul magico palco dell’Ariston resta altissima. Cosa ci racconta invece Chiara in merito al brano “Straordinario” che canterà nel corso della kermesse in scena dal 10 al 14 febbraio?

“E’ una dichiarazione, ma non per forza d’amore. È qualcosa che vorresti dire a qualcuno che stimi, per questo spero che qualcuno in futuro la dedichi anche a me”, ha dichiarato Chiara, che ha ammesso di essersi innamorata della canzone sin dalla sua prima lettura. A colpirla immediatamente anche il titolo, che definisce una parola bellissima. Nella serata del giovedì dedicata alle cover, Chiara canterà la canzone “Il volto della vita” del 1968 di Caterina Caselli.

A seguire, ecco il testo di “Straordinario”, la canzone che Chiara porterà a Sanremo 2015.

Straordinario

Mi chiedo spesso se tu sei
Felice come me
Se poi ti basta quello che ci unisce
Un po’ d’amore e poche regole
Mi chiedi spesso di chi sono
Quegli occhi che ci guardano
Io ti rispondo sono stelle
Ma tu non ci credi neanche un po’
Allora saliremo sopra il cielo
A piedi nudi mano nella mano

Andiamo dritti fino al paradiso
E un po’ più su
Dove tutto intorno esplode l’universo
E io che vedo solo il tuo sorriso
Che fa sembrare tutto straordinario
Come te

Se un giorno io volessi di più
Di tutto quello che già ho
Ti troverei dentro un’altra vita
Con lo stesso sguardo
Perso ma sincero
Ci siamo presi a pugni
E poi a baci fino a ridere
Le mani ci hanno fatto male
Senza volersi mai staccare
E saliremo insieme sopra il cielo
A piedi nudi mano nella mano
Andiamo dritti fino al paradiso
E un po’ più su

Dove tutto intorno esplode l’universo
E io che vedo solo il tuo sorriso
Che fa sembrare tutto straordinario
Come te
Come questi anni che sono veloci
Che stancano i volti
Mentre formano i cuori
Sono gli anni più duri
Ma dicono i migliori
E saliremo insieme sopra il cielo
A piedi nudi mano nella mano
Andiamo dritti fino al paradiso
E un po’ più su

Dove tutto intorno esplode l’universo
E io che vedo solo il tuo sorriso
Che fa sembrare tutto straordinario
Come te
Andiamo insieme fino in capo al mondo
Perdiamoci ma mano nella mano
Questo viaggio avrà un finale straordinario
Se viaggi con me
Mi chiedo spesso se tu sei
Felice come me

Fonte | Tv Sorrisi e Canzoni

 >>TUTTI I TESTI DI SANREMO 2015<<

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI