Festival di Sanremo 2010: le ultime indiscrezioni sui superospiti dell’Ariston

19/10/2009 di Emanuela Longo

Continuano le indiscrezioni su chi affiancherà la frizzante Antonella Clerici, nella conduzione del prossimo Festival di Sanremo.
Dopo Fiorello e Bonolis, oggi si aggiunge un nuovo nome: Ezio Greggio, l’irriverente mattatore del Tg satirico Striscia la Notizia.
La notizia è poi stata confermata dallo stesso Greggio, che ha comprovato la proposta ricevuta, al momento in valutazione:

Una cosa comunque è certa: qualunque decisione sarà presa insieme con i vertici di Mediaset,

dice il conduttore comico sulle pagine del settimanale Tv Sorrisi e Canzoni.
Sempre secondo lo stesso settimanale, la serata di apertura del festival della canzone italiana, sarà caratterizzata dalla conduzione di Antonella Clerici, accompagnata da Paolo Bonolis e Fiorello, in coppia sul palcoscenico dell’Ariston. Sicuramente una bella strategia mediatica che farà salire alle stelle gli ascolti, sin dalla prima puntata, garantendo divertimento assicurato ai telespettatori.
Fiorello, aveva già avuto la liberatoria da Sky, mentre Bonolis sarebbe ancora in attesa, ma non dovrebbero esserci problemi da parte di Mediaset.

Tra le altre indiscrezioni, da non sottovalutare neppure l’eventuale ritorno di Roberto Benigni, già ospite dell’Ariston e sicuro portatore di elevati ascolti. Ma non è tutto. Nei corridoi di Viale Mazzini circola anche il nome di un altro personaggio amatissimo dal pubblico femminile e non solo: George Clooney.
Si prospetta un gran bel colpaccio per la Rai, con l’auspicio che tutti questi superospiti e gli artisti in gara (oltre al vincitore di X Factor 3, ci sarà sicuramente spazio per qualche altro reduce dei talent show più seguiti), la bella Clerici possa avere ugualmente la visibilità che merita.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI