Fase 2, calendario date riaperture: dai bar alle palestre, amici e autocertificazione

17/05/2020 di Emanuela Longo

Fase 2, Conte

La Fase 2 vera e propria entra nel vivo a partire da domani, lunedì 18 maggio. Siamo ad un nuovo tassello dell’emergenza sanitaria che vede finalmente alcune importanti riaperture e maggiori libertà negli spostamenti, a partire dall’assenza dell’autocertificazione, che non sarà più necessaria per gli spostamenti delle persone nella stessa Regione. Occorrerà attendere il 3 giugno per gli spostamenti tra Regioni, e riaprono anche i confini nazionali.

Fase 2, calendario date riaperture dal 18 maggio

Da lunedì 18 maggio riaprono ristoranti, bar, pizzerie, parrucchieri, estetisti, negozi, ma anche musei e le chiese per la messa. Riaprono anche gli stabilimenti balneari e riprendono gli allenamento di sport di squadra.

Sul piano sociale, sarà finalmente possibile rivedere gli amici purché non si creino assembramenti. La mascherina resta fortemente consigliata mentre è obbligatoria in alcuni luoghi specifici, soprattutto se chiusi o affollati.

Dal 25 maggio via libera anche a palestre, piscine e centri sportivi.

Dal 3 giugno, se i contagi continueranno a scendere, sarà possibile spostarsi in tutta Italia senza limitazioni nonché all’interno degli Stati dell’Unione Europea senza obbligo di quarantena.

Dal 15 giugno riaprono anche cinema e teatri. Previsto un ventaglio di offerte ludico-ricreative pensate per i bambini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un utilissimo promemoria di @unterroneamilano (ma “rubato” da super @giuseppeporro.it )

Un post condiviso da Blogtivvu.com – Gossip e TV (@blogtivvu_com) in data:

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI