Fabrizio Corona: “Sono tutto rifatto, tornare con Belen Rodriguez? Adesso non sarei pronto e scapperei”

22/01/2019 di Emanuela Longo

Fabrizio Corona, tra una ospitata e un’intervista, nell’ultimo periodo è in vene di confessioni. L’ultima l’ha rilasciata a Corriere della Sera e come sempre spazia dalla ossessione per la sua immagine a Belen Rodriguez, alla quale ultimamente ha dedicato importanti parole d’amore. Nella nuova intervista torna sull’argomento della chirurgia estetica e dei ritocchi, già affrontato nell’ultima chiacchierata con Silvia Toffanin e Verissimo: “Io lavoro con la mia immagine. Sono rifatto completamente, anche se non si vede. Però, se ti metti filler e Botox e hai le cartelle cliniche, devi ricontrollarli”, ammette.

Fabrizio Corona, nuove confessioni

Fabrizio Corona è fermamente convinto di rientrare nella fascia dei più belli d’Italia, forse anche per tale ragione si rivolge spesso alla chirurgia plastica. In merito ha spiegato: “Il mio chirurgo plastico veniva anche in carcere per controllare il mio aspetto. A controllare, non poteva iniettare. Poteva spalmare”. Nella medesima intervista al quotidiano, l’ex re dei paparazzi ha poi rivelato ogni quanto tempo si rivolge al suo medico di fiducia: “Ogni due o tre mesi faccio Botox, filler e trattamenti vari”.

L’attenzione si è quindi spostata sui suoi sentimenti per Belen Rodriguez: tornerebbe mai con lei? “La verità è che, adesso, non sarei pronto e scapperei. Ci tornerei subito, ma lei dice che è per riformare la coppia “Al Bano e Romina” più famosa d’Italia, o “Bonnie e Clyde”. Ha ragione, forse. Per strada, la gente ci vede e rimane allibita, perché rappresentiamo qualcosa di unico. E forse noi stessi vediamo in noi quella cosa lì”, dice.

Con Asia Argento non c’era nessun contratto ma è finita presto: “Perché siamo due anime folli. Non era un contratto, sono solo uno che, in tre secondi, se sente una vibrazione con una donna, ci prova. Dopodiché, so cosa può portare il gossip. Infatti, tutte le trasmissioni ne hanno parlato”, ha chiosato.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI