Ex naufraga dell’Isola 2021 denuncia Selvaggia Lucarelli: ecco perché

08/05/2021 di Emanuela Longo

Selvaggia Lucarelli

L’ex naufraga dell’attuale edizione dell’Isola dei Famosi 2021, Daniela Martani ha annunciato di aver querelato Selvaggia Lucarelli per le polemiche sorte prima dell’inizio del reality di Canale 5 condotto da Ilary Blasi. E’ stata la stessa Martani a rivelarlo nel corso di una recente intervista al portale Blasting News.

Ex naufraga Daniela Martani denuncia Selvaggia Lucarelli

Prima della sua partenza per l’Honduras, Daniela Martani è stata letteralmente travolta dalle polemiche in merito ad alcune sue vecchie esternazioni. A far discutere è stata soprattutto la sua posizione sui vaccini. A detta dell’ex naufraga, le polemiche hanno influenzato certamente la sua permanenza all’Isola e spiega cosa sarebbe potuto cambiare se non ci fossero state:

Hanno influenzato sicuramente. Sarebbe cambiato che la gente mi avrebbe votato per quello che ho dato sull’Isola e non per le polemiche feroci che ci sono state prima del mio arrivo. Vorrei ribadire che sono assolutamente false, perché io non sono contro i vaccini ma sono per la libertà di scelta. Avere un dubbio su un vaccino sperimentale non si può automaticamente etichettare come no vax.

Un concetto già ribadito dopo il suo ritorno in Italia. Adesso però Daniela Martani annuncia anche di aver denunciato per questo la giornalista Selvaggia Lucarelli:

Fuori mi è stata fatta una guerra, in particolare da Selvaggia Lucarelli che ho denunciato perché è diffamazione pura: mi attribuisce delle frasi che non ho mai detto. Sfido chiunque a trovare una mia dichiarazione pubblica in cui abbia detto di essere no vax. Premettendo che non lo sono; ma pure se lo fossi stata, ho tutto il diritto di esserlo: è una questione di libertà.

Impedire di partecipare a una trasmissione a una persona che la pensa diversamente dal pensiero unico circolante per me è fascismo.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI