Euro 2020, quanto ha vinto l’Italia? Ecco i guadagni di tutte le squadre e cosa avrebbe fatto l’Inghilterra in caso di trionfo

12/07/2021 di Valentina Gambino

Euro 2020, guadagni

Euro 2020 passerà alla storia anche per i guadagni stellari. Il montepremi dell’Uefa è di 331 milioni di euro, 30 in più rispetto al 2016, nonostante la pandemia che ci ha colpiti: quanto ha vinto l’Italia?

Euro 2020, quanto ha vinto l’Italia? Ecco i guadagni di tutte le squadre

L’Italia si è garantita oltre 28 milioni di euro dopo il successo sull’Inghilterra. Festeggiano alla grande anche i club che hanno dato i calciatori alle nazionali, che si divideranno 130 milioni.

Le due squadre arrivate in finale si portano a casa una cifra differente a seconda della vincita e della perdita. Gli Inglesi riceveranno 7 milioni di euro, mentre agli italiani arriveranno 10 milioni di euro. 

L’Inghilterra, se avesse trionfato, avrebbe donato il premio in beneficenza.

I guadagni delle altre squadre

Tra le squadre eliminate ai quarti, quella che porterà a casa l’assegno più cospicuo è il Belgio 16,25 milioni, rispetto ai 14,25 milioni dell’Ucraina e ai 14,75 milioni di Svizzera e Repubblica Ceca. 

‘Solo’ 12,25 milioni per Germania e Portogallo (come la Croazia e il Galles), 12,75 milioni invece per la Francia (alla pari di Svezia e Austria), con l’Olanda poco più avanti a 13,75 milioni. 

La Danimarca, invece, ha incassato 18,25 milioni, un milione in meno rispetto all’altra semifinalista sconfitta, la Spagna (19,25 milioni).

Festeggiano anche i club

Tirano una boccata d’ossigeno anche le casse dei club, che verranno pagati in base al numero di giorni in cui i giocatori sono rimasti a disposizione dei vari commissari tecnici: tra le squadre con più convocati ci sono Manchester City e Chelsea, mentre in Italia spiccano Juventus, Atalanta e Inter.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI