Enock e la N-Word detta da Alda D’Eusanio, ecco perché non deve mai essere usata – VIDEO

31/01/2021 di Valentina Gambino

Enock, dopo l’orrendo scivolone di Alda D’Eusanio che ha pronunciato senza pensarci troppo la N-Word al Grande Fratello Vip, interviene nuovamente sulla questione, così come vi raccontiamo nel video di apertura del nostro articolo.

Enock e Alda D'Eusanio
Enock e Alda D’Eusanio

Enock spiega perché la N-Word non deve essere mai usata

Voglio specificare questa cosa della squalifica. È inutile squalificare una persona per poi vederla dopo, quando esce, girarsi tutti i programmi televisivi. Perché tanto sarà così. Servono delle sanzioni in cui tu, quando te ne esci fuori con questi termini, in televisione non ci vai più. Questo serve, dare delle lezioni alle persone. Se vai in televisione e dici determinate cose, figuriamoci cosa dici fuori. È questo che mi spaventa. Se in televisione devi essere d’esempio per i giovani e per la gente…

Ora vi spiego cosa vuol dire il termine ne*ro. Gli americani andavano in Africa a comprare i neri, per poi portarli in America facendoli lavorare, schiavizzandoli, e facendogli fare quei lavori che neanche gli animali riuscirebbero a fare. Quelli erano i ne*ri, quindi prima di usare il termine ne*ro bisogna riflettere.

Cosa ha detto Alda D’Eusanio?

Parlando del pesce che puzza dopo tre giorni (citazione tirata in ballo da Tommaso Zorzi), Alda D’Eusanio ha aggiunto “Il pesce di chi?”, a quel punto, Carlotta Dell’Isola ha precisato: “Il pesce bianco, qui si pensa solo a mangiare”. L’opinionista di Barbara d’Urso ha concluso facendo calare il silenzio nella Casa del GF Vip:

Perché? Vedi qualche neg*o da queste parti?

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI