Emis Killa offende Boban: “Me la può suc*re, faccia di merd*”, poi aggiusta il tiro “Ero ubriaco”

06/07/2020 di Valentina Gambino

Emis Killa offende Boban

Emis Killa ieri sera è tornato a casa ubriaco e ha risposto a una domanda di un fan sparando a zero contro Boban, l’ex dirigente rossonero. Il motivo del contendere? L’inno rosso nero scritto dal rapper. Una volta smaltita la sbornia il cantante ha aggiustato il tiro… (diciamo così).

Emis Killa contro Boban: “Me la può suc*re, faccia di merd*”

Il motivo di tale astio è stato l’inno del Milan, quello scritto dal rapper di Vimercate che non ha accettato le critiche di Boban entrando a gamba tesa nella polemica più infuocata senza pensarci due volte.

L’ex dirigente rossonero non ha apprezzato l’inno definendolo una “caduta di stile”. Emis Killa, mostrando il suo lato permaloso, ha risposto alla domanda di un internauta che gli ha riportato la frase di Boban:

Il mio inno una caduta di stile per il Milan? Cosa ne penso? Che me la suc*, faccia di merd*.

A distanza di alcune ore, Emis ha svelato di avere risposto al tweet mentre era ubriaco ma non ha fatto nessun passo indietro:

Ieri sera ero ciucco, quando bevo esagero sempre. Ciò nonostante riconfermo ogni cosa che ho scritto, buongiorno. Comunque, qualcosa mi dice che molti cialtroni perderanno un paio di giorni a discutere di sta minchi*, quindi vado in piscina e lascio che si spengano da soli. Per essere chiari, io il fascino dei calciatori non l’ho mai subito. Che tu sia pinco pallino o Cristiano Ronaldo, se mi rompi … gratuitamente sei nulla. Figuriamoci di voi invasati sui social. Buone cose a voi! Ieri sera ero ciucco, quando bevo esagero sempre. Ciò nonostante riconfermo ogni cosa che ho scritto, buongiorno!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“andale” feat Westside Gunn fuori ora ovunque. Crudi come il sushi. Fallo sapere ai tuoi bros. Lascia un feedback qui sotto.

Un post condiviso da Emis Killa 🇮🇹 👑 (@emis_killa) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI