Emis Killa di nuovo nella bufera: le frasi sulle donne che hanno fatto infuriare il web, ecco quali

25/05/2020 di Valentina Gambino

Emis Killa

Emis Killa ci è ricascato di nuovo (direbbe Achille Lauro). Il rapper ha risposto ad alcune domande su Instagram, scatenando l’indignazione del web per via di alcune esternazioni scritte – come sempre – senza alcun tipo di filtro.

Emis Killa, frasi sulle donne scatenano la nuova polemica

Alla domanda: “Oggi ha ancora senso l’aggettivo “femminile”? Il cantante ha risposto: “A meno che non vi piacciano le donne coi peli, che parlano come gli uomini e via dicendo, sì. Adesso aspetto le femministe che mi romperanno i coglion*”. Successivamente il rapper ha definito cosa intende quando scrive “donne che parlano come uomini”, facendo un esempio: “Porcodd** che bono sei, ti succhierei il cazz* così forte che ti entra il lenzuolo nel cul*”. Non so a voi, a me le femmine piacciono più chic”.

Su Twitter, nemmeno a dirlo, è scoppiata la polemica con gente che spera addirittura possano arrestarlo.

 

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI