Elodie, nuovo singolo “Guaranà” e cambio look: treccine nere e occhi viola (AUDIO)

13/05/2020 di Valentina Gambino

Elodie pubblica il nuovo singolo e cambia look: treccine nere e “Guaranà”

Elodie pubblica il suo nuovo singolo estivo e spiazza tutti con un cambio look. A chi si era abituato a vederla nelle vesti di “Andromeda”, elegante e sensuale, dovrà abituarsi a vederla nella sua nuova versione “selvaggia” dar vita alla hit “Guaranà”.

Elodie pubblica il nuovo singolo e cambia look: treccine nere e “Guaranà”

Le treccine lunghe e nere, confezionate dalle mani della mamma Claudia, Elodie ha lanciato l’inedito scritto da Davide Petrella e Dardust, che ne ha curato anche la produzione. Tra energia ed evasione. Un singolo nuovo, che non è contenuto nell’album “This is Elodie” che la cantante – per la prima volta in Italia – ha lanciato prima della sua partecipazione (molto apprezzata) a Sanremo.

E anche stavolta, con “Guaranà”, rivoluziona i canoni, con un metodo tutto internazionale. Intanto “This is Elodie”, frutto di due anni di lavoro e ricerca musicale, è riuscito a totalizzare oltre 150 milioni di stream complessivi.

Alcune delle hit contenute al suo interno, “Nero Bali” e “Margarita” doppio disco di platino, “Pensare Male”, collaborazione con i The Kolors certificata disco di platino e “Andromeda” disco d’oro, sono state tra le canzoni più trasmesse in radio nell’ultimo anno e hanno reso Elodie, che ad oggi ha oltre 1.6 milioni di ascoltatori mensili su Spotify e più di 200 milioni di visualizzazioni sul proprio canale YouTube, una tra le più apprezzate cantanti italiane della scena pop-urban.

Potete ascoltare a seguire, il nuovo singolo “Guaranà”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

GUARANÀ fuori stasera a mezzanotte su Spotify e Apple Music 💜

Un post condiviso da Elodie (@elodie) in data:

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI