Eliana Michelazzo, tatuaggio di una geisha: “ecco il significato, da adesso penso solo a me stessa”

15/06/2019 di Emanuela Longo

Ieri è stata una giornata di relax per Eliana Michelazzo che ha deciso di prendersi cura di sé dopo le ultime giornate all’insegna caotiche ed ancora piene di polemiche attorno al caso Mark Caltagirone-Simone Coppi. Poco alla volta l’ex agente di Pamela Prati sta cercando di rimettere insieme i pezzi ed ora ha deciso finalmente di ripartire proprio da se stessa, dopo aver detto addio al “suo” Simone Coppi. Un confronto ed un chiarimento necessari, quelli avvenuti tra Eliana e Stephan Weiler, lo svizzero che per 10 anni ha creduto essere suo marito e che, a quanto pare, si sono conclusi senza denunce, almeno nei suoi confronti.

Eliana Michelazzo, il tatuaggio ed il suo significato

Ieri, come dicevamo, Eliana Michelazzo ha deciso di mettere mano ad un tatuaggio che aveva fatto in passato ma che era rimasto incompiuto. Si tratta del volto di una geisha tatuato su una spalla e che per lei ricopre un significato molto importante e profondo.

E’ stata la stessa Michelazzo a volerlo spiegare prima in un post e poi in una serie di Storie su Instagram in risposta ai tanti commenti, molti dei quali negativi: “Una storia come la mia non andrebbe raccontata .. perché il mio mondo è tanto proibito quanto fragile… Senza i suoi misteri non può sopravvivere. Di certo ero nata per una vita da geisha . Come molte cose .. nella strana vita ,ci fu trasportata dalla corrente “MEMORIE DI UNA GEISHA (finalmente abbiamo messo gli occhi)”, ha scritto sotto lo scatto.

Quindi nelle Storie ha voluto spiegare il vero significato del suo tatuaggio: “Ho fatto il tatuaggio, cioè l’ho ribattuto perchè lo avevo fatto tantissimi anni fa quando mia mamma ha avuto un tumore. Ho letto il libro Memoria di una geisha, molto profondo, ed ho deciso di tatuare la geisha”.

“C’è chi può capire e chi no – ha aggiunto Eliana -, la geisha è una donna molto forte, cerca di andare avanti ed è una persona che si dà molto, che ha cuore e nella quale mi ci rivedo tantissimo. Non avevo gli occhi, oggi li ho messi finalmente e sembra più carina e più dolce. Il tatuaggio ha un significato come tanti tatuaggi che ho fatto ma aver fatto questo oggi è qualcosa per me. Non mi interessa dei commenti, adesso penso solo a me stessa visto che esiste l’amore proprio”.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI