E poi c’è Cattelan, anticipazioni: al via la quinta stagione, ecco tutti gli ospiti del one man show

22/01/2018 di Valentina Gambino

Quinta stagione per Alessandro Cattelan alla guida del one man show quotidiano, in onda da stasera, lunedì 22 gennaio. Tra gli ospiti delle nuove puntate ci saranno ZeroCalcare, Antonia Klugman, Massimo Popolizio, i Maneskin e Jean Paul Gaultier. “E poi c’è Cattelan” andrà in onda dal lunedì al venerdì, in seconda serata e commenterà i fatti del giorno in chiave ironica e leggera.

E poi c’è Cattelan, anticipazioni e ospiti

Tra gli ospiti annunciati per la quinta stagione di EPCC tanti personaggi di alto calibro come Giorgia, Jean Paul Gaultier, Zerocalcare, i Maneskin, Fabio Rovazzi e la chef Antonia Klugmann. Come da tradizione, a inaugurare la nuova stagione ci sarà Cesare Cremonini, protagonista dello sketch iniziale. Al centro del late show c’è l’attualità, ma anche tormentoni, tendenze, fenomeni social, tutto ciò che cattura l’attenzione del pubblico televisivo.

Ogni argomento sarà di volta in volta commentato da Cattelan in compagnia di alcuni ospiti. Le puntate quotidiane proporranno mezz’ora di puro divertimento e leggerezza, tra interviste, canzoni, rubriche, gag, giochi in studio e rivisitazioni musicali. Altro pilastro dello show è la musica, e a scandire i tempi saranno anche quest’anno gli Street Clerks, che tornano ad essere la spalla perfetta del conduttore.

Tutti gli ospiti di EPCC

Secondo quanto annunciato in conferenza stampa dallo stesso conduttore, la quinta stagione del programma godrà della presenza di Francesca Michielin, Fabio Rovazzi, Antonia Klugmann, Ghali, Frank Matano e Massimo Popolizio, Beatrice Venezi, Pierfrancesco Favino, Jean Paul Gaultier, Zerocalcare, i Maneskin, Fabio Rovazzi, Ruggero Pasquarelli, Elettra Lamborghini, Jake La Furia, Regina Baresi.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI