Domani su Raiuno Edda Ciano e il comunista

12/03/2011 di Simone Morano

Stefania Rocca

È l’isola di Lipari a fare da scenario alla relazione amorosa tra Edda Ciano e il comunista Leonida Bongiorno, nella fiction Edda Ciano e il comunista, in onda domani sera su Raiuno. Prodotta dalla Casanova Multimedia di Luca Barbareschi, la fiction vede come protagonisti Alessandro Preziosi e Stefania Rocca, che per entrare al meglio nella parte ha guardato video su Youtube, spulciato gli archivi Rai e letto il suo libro La mia vita.

Graziano Diana, regista, spiega:

Quando sono andato ad assistere alla presentazione del libro di Marcello Sorgi (da cui è tratta la fiction, ndr) a Villa Torlonia ho voluto subito entrare in possesso dei diritti. Era un film che volevo con accanimento, perché, come in Senso di Visconti, si riesce a raccontare un’epoca attraverso un bellissimo amore.

Anche Sorgi non nasconde la propria soddisfazione.

Il film rispecchia molto fedelmente il libro, fa comprendere come l’amore della coppia fosse cucito addosso alla storia italiana dell’epoca.

Infine Alessandro Preziosi:

Il personaggio che interpreto, Leonida, è un superstite, che malgrado le sofferenza sa aprirsi all’amore. In nessun altro film ho capito cosa significhi essere vivi come in questo. E lo si può capire fino in fondo solo quando si ha la guerra dietro di sé.

La vicenda parte dal 1945, quando Bongiorno, ex partigiano, al termine della guerra torna a Lipari, dove poco dopo sbarca anche Edda Ciano, figlia di Benito Mussolini, a causa del confino. Edda si ritrova a vivere per un anno in un tugurio, dopo essere stata perquisita e umiliata. Poi l’incontro con Leonida, che le cambierà la vita…

COMMENTI