Diffida a Matano e La Vita in Diretta: bloccata messa in onda intervista sul caso Denise Pipitone

21/05/2021 di Emanuela Longo

Aberto Matano, diffida

La vita in diretta così come molte altre trasmissioni, anche oggi si è occupata del caso di Denise Pipitone ma questa volta è intervenuto un inedito colpo di scena che ha fatto arrabbiare il conduttore Alberto Matano. Sia quest’ultimo che l’intera trasmissione sono stati i destinatari di una diffida, ma cosa è successo?

Diffida a Matano e La Vita in Diretta su caso Denise Pipitone

Alberto Matano e l’intera squadra della trasmissione di Rai1, La Vita in Diretta, stanno facendo un grande lavoro rispetto alla ricerca della verità sulla scomparsa di Denise Pipitone

Il programma finora ha dato ampio spazio anche ai protagonisti della vicenda ed anche oggi era in programma una nuova intervista, come spiegato da BlogLive.it, ma una diffida avrebbe bloccato tutto all’improvviso.

E’ stato il conduttore a spiegare nel corso della puntata odierna quanto accaduto. In programma vi era la messa in onda di una intervista ma Matano ha annunciato:

Ecco, qui ho una diffida bella e buona a me e a tutto il programma. Ci chiedono di bloccare la messa in onda dell’intervista della zia di Gaspare Ghaleb perchè non ha dato un consenso preventivo. Qui mi arrabbio un po’ perchè noi stiamo facendo il nostro lavoro e cosa c’è di male nel raccontare le cose dette anche 17 anni fa?

Ghaleb è l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi, figlia di Anna Corona (quindi sorellastra di Denise Pipitone).

L’inviata de La Vita in Diretta e che ha realizzato l’intervista ha spiegato che la donna avrebbe rilasciato sue dichiarazioni spontanee senza farsi particolari problemi, spiegando di non aver visto il nipote fino alle 13.00 di quel primo settembre di 17 anni fa, giorno della sparizione di Denise.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI