Denise Pipitone, a Quarto Grado la svolta: avvocato Frazzitta sbotta “Indagati? Saputo dalla tv, basito”

22/05/2021 di Emanuela Longo

Denise Pipitone

Ieri sera, durante la puntata di Quarto Grado, il conduttore Gianluigi Nuzzi ha aperto annunciando una svolta nel caso di Denise Pipitone. Secondo quanto emerso dalla trasmissione, Anna Corona – ex moglie di Piero Pulizzi, padre biologico della piccola scomparsa – e Giuseppe Della Chiave – nipote di Battista, il teste chiave sordomuto – sarebbero stati indagati.

Denise Pipitone, svolta annunciata in tv: parla Frazzitta

Alla notizia l’avvocato Giacomo Frazzitta, legale della mamma di Denise Pipitone, ha reagito con grande stizza, riferendo ad AdnKronos:

L’unica svolta che ci attendiamo è il ritrovamento di Denise Pipitone, tutto il resto sono aspetti procedurali su cui non entriamo nel merito.

Il legale non ha nascosto una certa delusione per la fuga di notizie, l’ennesima nel caso, aggiungendo:

Abbiamo appreso la notizia dalla tv. Mi dispiace che possano esserci simili violazioni del segreto istruttorio non solo per noi, ma anche per gli stessi indagati… sempre che sia vero.

Frazzitta si è detto “basito” dalle notizie diffuse dai media ed ha proseguito:

Conosco la riservatezza e la serietà del procuratore Pantaleo – sottolinea -. E’ un’eccellenza della magistratura italiana, una persona illuminata, di grande serietà e compostezza, con grande rispetto per le parti. Mi dispiaccio per lui che sono sicuro essere assolutamente estraneo a una simile violazione del segreto istruttorio.

Intanto la mamma di Denise Pipitone, via Facebook ha commentato:

Ci sarà il giorno che qualcuno verrà a chiederci scusa, forse sarà troppo tardi! Scusa… per tutto quello che abbiamo subito in questi anni, illazioni, allusioni, soprusi, angherie, bugie, mancanza di rispetto e tanto altro…

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI