Denise Pipitone è Olesya Rostov? Somiglianze e differenze, parla l’esperto – VIDEO

03/04/2021 di Emanuela Longo

Denise Pipitone è Olesya Rostov? Il quesito viene sollevato anche nel corso della trasmissione Pomeriggio 5 dove ieri è intervenuto in collegamento Salvatore Musio, consulente giudiziario e criminalista. L’esperto ha compiuto una vera e propria perizia partendo dalle somiglianze e dalle differenze dei volti di Denise, Olesya e della mamma della piccola scomparsa, Piera Maggio.

Denise Pipitone è Olesya Rostov? Il confronto

Denise Pipitone p Olesya?

In base al materiale che gli è stato fornito, l’esperto ha descritto quelle che sono le eventuali compatibilità tra Denise Pipitone e la ragazza russa che in una trasmissione ha lanciato un appello alla sua vera mamma naturale:

Abbiamo iniziato a vedere delle similitudini per quanto riguarda la radice del naso. Siamo in un ambito di compatibilità perché la forma e il disegno dei profili delle labbra potrebbe coincidere. Sono compatibilità che riguardano solo parti del volto.

Il padiglione auricolare potrebbe fornire ulteriori dettagli ma purtroppo non è visibile negli scatti presi in esame.

Altre somiglianze, anche l’attaccamento del fronte-capelli tra la mamma di Denise e la ragazza russa. Anche per quanto riguarda il setto nasale della ragazza russa noto una concavità a destra, e questo pare che sia un elemento. Abbiamo poi preso in considerazione la distanza tra base del naso e labbro superiore e anche qui potrebbe esserci una vaga somiglianza. Anche la distanza delle radici delle sopracciglia è abbastanza simile. Invece il movimento che dà forma al sopracciglio destro della bambina non è uguale e potrebbe essere un elemento di diversità.

A proposito delle differenze, l’esperto ha evidenziato le dissimiglianze tra la foto di Olesya da bambina e quella della piccola Denise Pipitone che tutti noi conosciamo:

Anche la forma del volto è differente e anche il profilo delle rime labiali, l’acconciatura e la forma del naso. Anche la base del naso della ragazza russa parrebbe molto più larga rispetto a quella di Piera Maggio.

A detta dell’esperto, anziché attendere l’esito del Dna potrebbe essere utile il confronto dei profili del padiglione:

Io nel giro di un’ora posso davvero dimostrarvi se la bambina è riconducibile alla ragazza russa o no.

In merito alla percentuale che Denise possa essere Olesya ha chiosato:

Con questi elementi non si apre neanche il processo, sono elementi di poca definizione e qualità con caratteristiche fisionomiche molto diffuse.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI