Denise Pipitone, intercettazione choc incastra Anna Corona? “Sono stata io e Giuseppe”

28/10/2021 di Emanuela Longo

Denise Pipitone, richiesta archiviazione per Anna Corona

Un nuovo colpo di scena nel caso di Denise Pipitone, la piccola bambina scomparsa a quattro anni da Mazara Del Vallo il primo settembre 2004. Spunta ora una frase choc estrapolata da una intercettazione e ripresa dal Corriere della Sera, che getta nuove ombre su Anna Corona. “Lo vuoi sapere cu fu tanno? Io cu Giuseppe”, ovvero, “Vuoi sapere chi è stato quella volta? Io e Giuseppe”. Così Anna Corona parlava alla figlia minore Alice.

Denise Pipitone, spunta intercettazione choc di Anna Corona

La frase è stata intercettata dai carabinieri di Trapani lo scorso 25 maggio nell’ambito delle nuove indagini sul caso Denise Pipitone riaperte in primavera dalla procura di Marsala, la medesima che poi un mese fa ha chiesto l’archiviazione.

La frase, come riporta il quotidiano di via Solferino, fu pronunciata a voce bassa e secondo le parti civili non sarebbe del tutta esclusa l’ipotesi che possa riferirsi proprio al sequestro di Denise Pipitone. Al momento non sarebbe ancora stato identificato il “Giuseppe” di cui parla Anna Corona.

Proprio su questa importante (ma non unica) intercettazione puntano le parti civili (Piera Maggio e Pietro Pulizzi, genitori di Denise Pipitone) nella loro opposizione alla richiesta di archiviazione avanzata dalla procura di Marsala in riferimento all’inchiesta che coinvolge Anna Corona, ex moglie di Pietro Pulizzi e mamma di Jessica, sorellastra di Denise, ed altre tre persone. Si tratta di Giuseppe Della Chiave e dei coniugi romani Antonella Allegrini e Paolo Erba, questi ultimi indagati per false dichiarazioni al pm.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI