Demi Lovato choc: “Ho avuto tre ictus e un infarto”, cosa è successo dopo l’overdose

18/02/2021 di Valentina Gambino

Demi Lovato

“I miei medici mi dissero che altri 10 minuti e sarei morta”, in questo modo Demi Lovato ha raccontato uno dei periodi più cupi della sua vita: “Dopo un’overdose, nel 2018, ho avuto tre ictus e un infarto e ora ho un danno cerebrale, non guido e ho difficoltà a leggere…”, ha svelato la cantante americana.

Demi Lovato choc: “Ho avuto tre ictus e un infarto”

La 28enne, nel trailer condiviso sui social di “Dancing with the Devil”, documentario in arrivo su YouTube a marzo, che parla di salute mentale e dipendenze, racconta la sua drammatica esperienza dopo l’overdose:

La mia vista ha ancora punti ciechi. Per molto tempo ho avuto davvero molta difficoltà a leggere e ancora oggi fatico: la mia vista è sfocata e non posso guidare.

Dopo quell’incidente, che ha cambiato per sempre la sua vita, ma anche quella delle persone care che le sono state vicine, Demi Lovato ha cominciato un percorso di rehab:

Ho avuto molte vite, come il mio gatto. Ora sono alla mia nona vita, ma sono pronta per tornare a fare ciò che amo, ovvero musica.

Nel documentario però non si parlerà solo della sua dipendenza, ma anche dei suoi disturbi alimentari e della diagnosi di bipolarismo, di tutte le sfide, insomma, legate alla sua salute mentale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Demi Lovato (@ddlovato)

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI