Dayane Mello parla di Lucas, il fratello morto nell’incidente stradale: “Era il mio cucciolo”

03/02/2021 di Valentina Gambino

Dayane Mello parla di Lucas

Nella Casa del GF Vip Dayane Mello sta vivendo ore durissime. La morte del fratello Lucas la sta mettendo a dura prova e, per fortuna, al suo fianco ci sono i suoi amici del loft che stanno cercando di darle tutto l’affetto che merita.

Dayane Mello parla del fratello Lucas: “Era il nostro cucciolo”

La modella, in queste ore, ha deciso di restare nella Casa del Grande Fratello Vip (venendo orrendamente criticata): “Non posso andare in Brasile perché poi non potrei più tornare”. Successivamente si è lasciata andare al tenero ricordo di Lucas pensando anche al dolore del padre:

Quello che avevo con Lucas era un rapporto diverso da quello che ho con Giuliano. Lucas era un ragazzo perbene. Amava i suoi amici e ha cercato di giocare a football. Era molto cucciolo, il nostro cucciolo. Da piccolo gli cambiavamo il pannolino.

Mi dispiace per mio padre e sua moglie che staranno soffrendo tantissimo. Poi perché sono tanti anni che non lo vedo, mi dispiace tanto. Gli avevo parlato per l’ultima volta prima di entrare nella Casa.

A Lucas piaceva stare tra le persone ma era timido, un introverso. Il 9 marzo avrebbe compiuto 27 anni, è morto che ne aveva ancora 26. Aveva una fidanzata da poco tempo, stava vivendo un grande amore. Mi dispiace perché non lo vedevo da 4 anni. Perdere un fratello è un dolore immenso.

Nostro padre non lo meritava, 5 anni fa aveva perso la sua mamma. Lucas lavorava con lui, era il suo compañero. Stava tornado a casa ieri notte. Era l’unico figlio rimasto vicino a nostra nonna. Nessuno merita di morire ma Lucas era davvero una persona buona.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI