Daniela Martani non vuole indossare la mascherina e sbrocca: arrivano i Carabinieri (VIDEO)

16/08/2020 di Valentina Gambino

Estate particolarmente complicata quella del 2020. E, come se non bastasse, la gente invece di assecondare le misure di sicurezza, si mette a discuterle. Questo è il caso di Daniela Martani, ex del Grande Fratello che ha dato di matto perché non voleva indossare la mascherina sul traghetto.

Daniela Martani
Daniela Martani

Daniela Martani non vuole indossare la mascherina: sul traghetto costretti a chiamare i Carabinieri

“Quindi devo indossare la mascherina mentre sto in macchina per darvi il biglietto? Mi faccia vedere il regolamento”. Si apre in questo modo il video pubblicato sui social da Daniela Martani (e che troverete ad inizio articolo), ex hostess di Alitalia e concorrente della nona edizione del Grande Fratello.

Il personale di bordo  è stato poi costretto a chiamare i Carabinieri, visto che con l’atteggiamento della Martani stava ostacolando la partenza del traghetto da La Maddalena in direzione Palau, in Sardegna. Daniela Martani ha continuato a richiedere al personale il regolamento:

Mi faccia vedere il regolamento… devo darle il biglietto con la mascherina? Sto in macchina.

La donna, poi, ha cercato di farsi ragione pubblicando tutto sui social:

Ieri sera alle 1:30 di notte al ritorno dall’isola della Maddalena per Palau la compagnia di navigazione Delcomar ha cercato di impedirmi di salire a bordo della nave, perché mi sono ribellata alla richiesta di indossare la mascherina nella mia macchina per mostrare il biglietto regolarmente pagato. Ho preteso di visionare questo fantomatico regolamento, ma si sono rifiutati. Quindi in pratica secondo questi signori è obbligatorio indossare la mascherina anche nella propria macchina. Ma il DPCM governativo è molto chiaro in merito “L’obbligo della mascherina non c’è all’aperto, almeno che non sia possibile rispettare la distanza interpersonale e non ci si trovi in una situazione di affollamento”.

Io non ci sto a questa follia, mi rifiuto di sottostare a questa dittatura che non ha alcun fondamento. Loro hanno chiamato i carabinieri e hanno minacciata di denunciarmi per interruzione di pubblico servizio io chiaramente sporgerò denuncia per aver violato il mio diritto previsto dalla costituzione italiana alla libera circolazione.

Così come sottolinea l’articolo di TPI, le cose però non stanno come dice la Martani. La compagnia, infatti, sul proprio sito fa sapere che “a bordo è obbligatorio usare la mascherina e mantenere la distanza nelle fasi di imbarco e sbarco”.

Il VIDEO ad inizio articolo.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI