Dal 19 aprile ritorna “Italia’s Got Talent”. Nelle vesti di giudici, Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti

01/04/2010 di Laura Errico

Dopo la puntata pilota, andata in onda il 12 dicembre su Canale 5, che ha ottenuto un buon successo di pubblico ( 5.306.000 telespettatori, per una percentuale di share pari al 26,62%), ritorna “Italia’s got talent”.

La trasmissione, che prende spunto dal format inglese, “Britain’s got talent”, partirà il 19 aprile alle ore 21:10 su Canale 5. Di puntata in puntata si esibiranno tanti talenti, o presunti tali, che si cimenteranno in prove molto diverse: dal canto al ballo, dalle acrobazie a sketch comici e tanto altro ancora, fino ad arrivare alla finale, in cui sarà il pubblico da casa a stabilire il vincitore tramite il televoto. Il trionfatore del talent vincerà un premio in denaro.

A giudicare le esibizioni nelle prime cinque puntate saranno i tre giudici che abbiamo già visti nella puntata pilota, ossia la nota presentatrice e autrice tv Maria De Filippi, il discografico Rudy Zerbi e il conduttore Gerry Scotti. Costoro avranno a disposizione anche un pulsante, per far cessare immediatamente l’esibizione in corso, che si arresterà solamente dopo il raggiungimento di due “buzz” rossi pigiati.

Rivedremo nel programma anche Simone Annichiarico, figlio del celebre Walter Chiari, che si calerà nuovamente nei panni di conduttore, il cui compito sarà quello di accogliere dietro le quinte i vari talenti e di intervistarli.

Il primo appuntamento andrà in onda il 19 aprile alle ore 21:10 su Canale 5.

COMMENTI