Da febbraio torna Central Station, su Comedy Central

27/12/2010 di Simone Morano

Comedy Central

Si preannuncia un anno ricchissimo di risate quello che sta per iniziare per Comedy Central, il canale satellitare che fa parte dell’offerta Mtv e che nel pacchetto Sky oramai rappresenta uno dei punti fermi della comicità italiana, fucina di nuovi talenti destinati a spiccare il volo verso la tv generalista. Il canale è cresciuto del 23% nelle preferenze degli spettatori rispetto all’anno scorso, e anche per l’anno prossimo mira a dare spazio a numerosi giovani comici, alcuni dei quali addirittura al debutto, con autoproduzioni in onda in esclusiva.

Spiega Alessandro Grieco, direttore di Comedy Central:

Da noi si apprende a stare sul palco e a camminare con le proprie gambe. I talenti li scoviamo in tutte le regioni di Italia, ma le zone più prolifiche sono Genova, Milano, Napoli e la Toscana.

Tornerà uno dei programmi di punta del canale, vale a dire Central Station, con venti nuovi comici e l’obiettivo di divertire. A partire dal 10 febbraio ogni giovedì alle 21 il conduttore Omar Fantini presenterà uno show che lui stesso definisce “rock and roll, dove non ci sono vincoli e censure e dove possiamo avvicinarci al cabaret reale dei locali”.

Un mese prima, invece, il 12 gennaio alle 21 prenderà il via Container, condotto dall’ex comico di Zelig Gabriele Cirilli. Si tratta di un programma che – ha spiegato lo stesso Cirilli – “rappresenta il sogno della mia vita perché contiene parodie di ogni tipo, in una contaminazione di stili che mostra un artista a trecentosessanta gradi”.

Tra le altre produzioni segnaliamo i ritorni di Salsa rosa e Made in Sud.

COMMENTI