Cristiano Malgioglio contro Elettra Lamborghini “Per cantare serve il talento non le natiche!”

12/01/2020 di Emanuela Longo

Cosa ne pensa Cristiano Malgioglio dei cantanti del prossimo Festival di Sanremo? Nei giorni scorsi Amadeus ha annunciato i 24 nomi ufficiali di Sanremo 2020 con i relativi titoli della canzoni che porteranno sul palcoscenico dell’Ariston. Se inizialmente erano stati svelati solo 22 artisti, a sorpresa nello speciale della Lotteria Italia, il padrone di casa e direttore artistico della kermesse musicale ne ha indicati altri due: Rita Pavone e Tosca. La partecipazione della Pavone è stata senza dubbio la più contestata.

Sanremo 2020, Cristiano Malgioglio commenta i 24 Big

Cristiano Malgioglio
Cristiano Malgioglio

All’indomani dalla rivelazione dell’elenco ufficiale dei 24 Big, Cristiano Malgioglio è stato interpellato da AdnKronos per un commento a caldo. Il paroliere ha preso le difese di Rita Pavone, ampiamente sommersa dalle critiche:

Stamattina ho parlato con Rita, l’ho chiamata ed è stata felicissima di sentirmi perché tra noi c’è una amicizia bellissima che dura da anni. Le ho fatto le mie congratulazioni e lei ha detto che va a Sanremo con una bellissima canzone e che delle critiche non gliene frega niente anzi, la fanno solo sorridere. Quello che le interessa invece e’ salire sul palco dell’Ariston e presentare il suo brano.

Dopo aver difeso la Pavone da chi da definisce sovranista e omofoba, Malgioglio ha commentato il restante cast:

Le uniche star tra i giovani che ho visto, parlo degli uomini, sono Achille Lauro e Riki, gli altri, con tutto il rispetto sembrano impiegati del catasto. Tra i titoli dei brani che hanno annunciato ce ne sono appena quatto o cinque che mi hanno colpito tra cui quello delle Vibrazioni e di Michele Zarrillo. Mi piace molto anche il titolo della canzone dedicata alla madre di Giordana Angi.

Ed il titolo peggiore? In merito Malgioglio non ha dubbi e non risparmia la critiche durissime ad uno dei Big: Elettra Lamborghini:

Quello della canzone della Lamborghini, le avrei scritto io un brano ma non so se sa cantare, sa cantare? Per cantare non bisogna avere le natiche di fuori ma il talento, la Pavone non ha mai avuto le natiche di fuori.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI