Comitiva Grande Fratello a Domenica Cinque: Sarah andrà a vivere con Veronica, sotto gli occhi di un Massimo basito; Barbara d’Urso Vs Chiara Giommi

14/02/2010 di Valeria Panzeri

Una bella reunion (di gran classe) presso il salotto di Domenica Cinque: George, Daniele, Massimo, Sarah… e una cascata di idiozie (solo la Nile solleva un pochino la media).
Ecco qualche frase che merita assolutamente di essere citata:

Massimo su Veronica: Si, io la amo, ma mi dissocio da questa donna instabile! Mio padre su una così direbbe “Decidi cosa vuoi fare da grande!” Ehhhh?

George: Veronica ha bisogno di andare da uno psicologo perché ha dei seri problemi (detto da lui suona un po’ come se Hitler dicesse “cattivone” ad un bimbo reo di aver rubato delle caramelle).

Daniele: (Rivolto a Massimo) Ma non vedi che ti prende in giro e ti rivolta come una trottola?

Sarah: (rispondendo a Barbara D’Urso) Ovviamente se lei vorrà andremo subito a vivere insieme.

Pausa. Intervista a Rossella Brescia, intervista a Gasparri e poi di nuovo tutti in studio per il secondo round.
Per prima cosa Barbara D’Urso tiene a chiarire le dichiarazioni di Carla Giommi (ex del Leonard) la quale, nel pomeriggio di ieri a Verissimo, ha detto di essere amareggiata in quanto sarebbe stata pubblicamente accusata dalla conduttrice di Pomeriggio e Domenica Cinque di pretendere compensi stratosferici. Oggi, Barbara D’Urso, ribadisce di essere in possesso delle prove che testimoniano le richieste economiche prevenute in redazione da parte del Manager della Giommi.

Sull’onda dell’indignazione George Leonard legge una lettera dove accusa l’ex di aver creato un’associazione “vittime mediatiche” della quale non si comprende minimamente il fine se non quello, a parere dell’uomo, di pubblicizzare il centro estetico dell’interessata.

Massimo Scattarella ritiene opportuno dire la sua: Carla è soltanto gelosa perché George è uno showman.
Insomma è chiaro che ci sia volontà da parte di tutti di togliersi qualche sassolino dalla scarpa mettendo Carla Giommi alla berlina.

Fantastica l’esternazione di Sarah Nile nel momento in cui Barbara D’Urso chiede al fratello di Carmela, ormai fido consigliere di George, come mai abbia cambiato così velocemente idea sul principe; la coniglietta interviene asserendo che il motivo risieda ne fatto che, almeno così, anche il Gualtieri può farsi qualche serata.
Il futuro cognato del Leonard risponde dicendo che Sarah è cattiva e invidiosa (ma perché quando la gente non sa cosa dire risolve la questione con il concetto di invidia? Peraltro, nella maggior parte dei casi fuori luogo).

Grande scoop di Domenica Cinque: la bionda incriminata alla quale il principe ha autografato il decolletes asserisce che si sarebbe scambiata il numero di telefono con lui.
Intanto giunge una chiamata di Lisa Tusa, una delle presunte amanti attribuite al Leonard, la quale ha già ricevuto una querela, come George minacciava già da tempo: anche la bionda si sta muovendo con i propri avvocati; insomma, ormai è una questione legale. Fastidiosissimi i versi che il protagonista della vicenda fa alla telecamera mentre la Tusa parla.

Del resto adesso si sente forte: ci sono Daniele, Massimo, ormai anche il pubblico e quasi quasi la D’Urso, che lo difendono… per fortuna Sarah Nile continua la sua resistenza.

COMMENTI