Come si guadagna su TikTok? Il manager di Khaby Lame svela i segreti del social

02/06/2021 di Emanuela Longo

Come si guadagna su TikTok

Khaby Lame non è solo una star di TikTok in Italia ma punta a diventare presto (entro un anno) il numero uno in tutto il mondo. E’ questo l’obiettivo del suo manager Alessandro Riggio, che in una intervista a TPI (la stessa in cui Khaby ha raccontato qualcosa di sè) ha svelato anche alcuni dei segreti del social a partire dal modo in cui si guadagna e quanto monetizza il 21enne.

Come si guadagna su TikTok? Il segreto della monetizzazione

Alessandro Riggio, manager di Khaby Lame ha svelato nel corso dell’intervista a Selvaggia Lucarelli alcuni dei segreti del social TikTok sul quale è possibile guadagnare: ma in che modo? L’esperto di influencer marketing ha svelato quali sono i guadagni legati a Khaby ma che quindi potrebbero essere applicati in generale a tutti gli account TikTok:

Ti dico subito che 50 milioni di follower non sono 50 milioni di euro e, se totalizzi 70 milioni di follower in 45 giorni, non diventi milionario.

Ma come e quanto si monetizza, dunque?

La monetizzazione per Khaby arriva dai contenuti di TikTok, dove lui guadagna sull’engagement. Molti pensano che si monetizzi soprattutto dalle views, invece si monetizza di più se il video prende tot like, commenti condivisioni eccetera… Il guadagno viene dall’engagement generalizzato. Lo sharing, i commenti e i like contano più delle visualizzazioni. Inoltre il conteggio è basato sulle 24 ore, non sul cumulo dei numeri degli altri giorni. Guadagni sui 20 milioni di views in 24 ore, non sui 200 in due mesi.

Un sistema complesso, dunque, ma che prevede un passaggio fondamentale che potrà rappresentare il punto di riferimento per aspiranti Tiktoker: engagement è la parola chiave, creare interazione, alimentare discussioni, fare in modo che la gente parli e non la semplice visualizzazione. Dunque il commento dell’utente ha più importanza della visualizzazione in sè.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI