Colpo di scena a X Factor 8: Morgan lascia in diretta, sarà davvero “per sempre”?

14/11/2014 di Emanuela Longo

Un quarto live ricco di emozioni e colpo di scena, quello andato in scena ieri sera su Sky Uno HD all’insegna di X Factor 8, il talent show musicale condotto da Alessandro Cattelan e che vede in giuria la presenza di Morgan, Victoria Cabello, Mika e Fedez. Nonostante il tema importante dell’eguaglianza sia stato centrale nella puntata di ieri, qualcosa sembra essere andato storto, al punto da far saltare i nervi ad uno dei protagonisti assoluti e storici del talent, Morgan. Proprio lui, Marco Castoldi, che dopo ogni edizione ha annunciato la sua ultima volta dietro il bancone dei giurati del talent musicale salvo poi confermare la sua presenza in quella successiva, questa volta ha deciso di alzare i tacchi ed andare via dal programma in piena diretta tv, annunciando un minaccioso “per sempre”.

“Non c’entro più niente con la deriva che ha preso questa trasmissione”: queste le parole usate da Morgan prima di abbandonare X Factor 8 nel momento della votazione finale che ha visto al ballottaggio due gruppi della sua squadra, gli Spritz For Five, poi eliminati e i Komminuet. Morgan prima di lasciare lo studio ha puntualizzato come quel suo uscire di scena che ha spiazzato tutti – pubblico da casa ed in studio oltre ai restanti colleghi giudici e al padrone di casa – sarebbe stato “per sempre”. Sarà davvero così?

Ieri sera c’è da dire che Morgan ha manifestato attimi di nervosismo nel corso della puntata sin dalla fine della prima manche quando aveva attaccato le scelte musicali dei tre colleghi ma anche i concorrenti delle squadre avversarie. Il colpo di scena finale ha fatto il resto con Victoria Cabello che ha tentato (ma neppure in modo tanto convinto) di trattenere Morgan, deciso a lasciare la trasmissione.

In queste ore già si parla di possibile sostituto ed i nomi avanzati sarebbero vecchi volti di X Factor, da Simona Ventura a Mara Maionchi. Non ci resta che attendere quindi i prossimi risvolti: Morgan manterrà il suo ennesimo “per sempre” o la probabile (e salata) penale prevista dal suo contratto lo farà magicamente tornare sui suoi passi?

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI