Classifica Sanremo 2018, Big terza serata: Ermal Meta e Fabrizio Moro rientrano in gara e convincono la Sala Stampa

09/02/2018 di Emanuela Longo

Nella terza serata di ieri del Festival di Sanremo 2018 di Claudio Baglioni, si sono esibiti i restanti 10 Big. Al termine delle loro esibizioni, dopo aver scoperto le preferenze iniziali della giuria demoscopica che nella prima serata aveva stilato la sua classifica provvisoria, abbiamo scoperto il parere dei giornalisti della sala stampa, che si sono espressi sulla seconda metà dei concorrenti in gara sul palcoscenico dell’Ariston. Il peso delle loro valutazioni è pari al 30% del totale. Quali sono state le posizioni? E soprattutto, ci sono state particolari sorprese rispetto alla classifica, sempre parziale, iniziale? Ecco a seguire la classifica della terza serata, suddivisa anche questa volta in tre differenti fasce.

Festival di Sanremo 2018: classifica Big terza serata

Sempre tre le fasce nelle quali sono stati collocati i 10 Big che si sono esibiti ieri, per la seconda volta, sul palcoscenico dell’Ariston, in occasione della terza serata di Sanremo 2018. Partiamo subito dalla fascia più bassa, nella quale troviamo: Mario Biondi, Giovanni Caccamo, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, Noemi.

Nella fascia intermedia, tre i nomi che hanno convinto solo in parte la Sala Stampa chiamata ieri ad esprimersi, ovvero Enzo Avitabile con Peppe Servillo, Luca Barbarossa, The Kolors.

Sono tre a salire sul podio della terza classifica provvisoria di questo Festival di Sanremo 2018, ovvero Max Gazzè, Lo Stato Sociale, Ermal Meta e Fabrizio Moro, questi ultimi riammessi in gara dopo le polemiche del presunto plagio.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI