Che fine ha fatto Fiammetta Cicogna? la tastierista dello spot TIM spiega il motivo della sua uscita dal “Chiambretti Night”

12/04/2010 di Laura Errico

Vi ricordate Fiammetta Cicogna? La bionda milanese, poco più che ventenne, diventata subito famosa grazie allo spot della Tim, diretto da Gabriele Muccino?

In quella pubblicità Fiammetta interpretava se stessa: una tastierista che suona all’interno di una band musicale, i Come, con la quale la ragazza si esibiva realmente anche nella sua vita reale.

Aveva poi esordito, nel giro di pochissimo tempo, nella conduzione con il programma “Wild- Oltrenatura”, dedicato al rapporto tra uomo e natura, ed era entrata a far parte del cast del “Chiambretti Night”.
Tuttavia da un giorno all’altro è letteralmente sparita dal programma di Piero Chiambretti, senza che si conoscesse il motivo della sua assenza.

Adesso è la stessa Fiammetta che fa sapere a tutti la causa per cui è stata licenziata attraverso il settimanale “Diva e Donna”. A suo dire la ragione del suo licenziamento sarebbe da ricercare in un volo cancellato, a causa del quale non è potuta essere presente alla registrazione di una puntata della trasmissione televisiva. Sebbene fosse capitato per la prima volta e nonostante, sempre a detta sua, avesse avvertito subito la redazione, è stata cacciata dal programma.

Quello che la addolora di più è che Piero Chiambretti non le abbia mai risposto ai messaggi che gli ha inviato.

Però, umanamente, ci sono rimasta male che Piero non mi abbia risposto. Mi spiace che si sia arrabbiato, per questo gli ho mandato molti sms di scuse,

ha detto la ragazza.

Adesso, sebbene sia assente dal piccolo schermo, è molto impegnata in altri progetti: vari provini per il cinema e la cura del suo blog, che tiene sul sito del quotidiano Libero.

COMMENTI